Me

Nessuno fa entrare il disabile sul bus: l’autista fa scendere tutti e fa salire solo lui

"Ci ha detto che tutti un giorno potrebbero aver bisogno di una carrozzina e ci ha fatto salire, lasciando a terra gli altri", ha raccontato l'uomo alla stampa francese

Immagine di copertina

“Capolinea, scendete tutti”. Così un autista di autobus di Parigi ha invitato tutti i passeggeri che erano sul suo mezzo a scendere quando si è reso conto che nessuno si era spostato per far salire un uomo in sedia a rotelle.

La vicenda è stata raccontata su Twitter dall’account “Accesible pour tous”, un’associazione che si batte per il diritto dei disabili a vivere e lavorare in un mondo più accessibile.

L’immagine dell’uomo, e le poche righe che descrivono l’accaduto, sono state condivise migliaia di volte. In molti hanno elogiato la condotta dell’autista, che ha dato una lezione di civiltà a chi ignora i disagi vissuti dalle persone con ridotta mobilità.

Contattato da HuffPost France, l’uomo della foto – che ha preferito rimanere anonimo -, ha confermato quanto accaduto a Clichy, nel 17° arrondissement, il 18 ottobre. Ha poi raccontato di soffrire di sclerosi multipla primariamente progressiva.

“Stavo aspettando l’autobus con mio fratello – ha detto –  e quando è arrivato nessuno voleva spostarsi per farmi salire, nonostante il mezzo fosse abilitato per il trasporto dei disabili“.

“Quando l’autista si è reso conto – ha continuato – si è alzato e ha invitato tutti a scendere. Ha detto che l’autobus era arrivato al capolinea e che il prossimo sarebbe passato dopo cinque minuti”.

Il conducente si è poi avvicinato all’uomo in sedia a rotelle. “Ci ha detto che tutti un giorno potrebbero aver bisogno di una carrozzina e ci ha fatto salire, lasciando a terra gli altri”.