Me

Treviso, un bus con una scolaresca finisce fuori strada: almeno 10 feriti

A bordo del mezzo turistico c'erano 57 persone, quasi tutti studenti di una scolaresca di Mestre tra i 13 e i 16 anni

Immagine di copertina

In pullman a due piani, che viaggiava con 57 persone a bordo, è uscito di strada e si è capovolto. L’incidente è avvenuto poco dopo le 16.10 di oggi, mercoledì 24 ottobre, a Montebelluna (Treviso), lungo la statale Feltrina.

In base ad una prima ricostruzione, il mezzo sarebbe uscito di strada adagiandosi poi su un fianco per evitare un tamponamento.

A bordo del mezzo turistico c’erano 57 persone, quasi tutti studenti di una scolaresca di Mestre tra i 13 e i 16 anni.

Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco di Treviso e Montebelluna, sei ambulanze del Suem 118 e le pattuglie della polizia stradale. Il traffico lungo la Feltrina rimasto bloccato per permettere ai soccorsi di intervenire.

Secondo le prime informazioni, alcuni studentu sono stati trasportati presso il distaccamento dei vigili del fuoco di Montebelluna, mentre in circa 17 sono stati trattenuti da personale del 118 per ricevere cure primarie a causa delle lievi escoriazioni e contusioni riportate.

Una quindicina di loro e un’insegnante, tutti feriti in modo lieve, sono stati poi portati negli ospedali di Montebelluna, Treviso e Castelfranco a scopo precauzionale.

Una ragazza, che ha riportato un trauma dorsale, è stata portata in ospedale con un codice di media gravità con l’elicottero.

Il pullman è di una società di trasporto privata.

Gli studenti sono residenti nell’area di Mestre ed erano in gita scolastica.

Campagna regione lazio