Me

I nuovi iPad 2018 il 30 ottobre: cosa aspettarci dalla presentazione Apple

La nuova generazione dei tablet della società di Cupertino sono prossimi a essere svelati insieme anche ai nuovi Macbook

Immagine di copertina

I nuovi iPad 2018 saranno svelati il prossimo 30 ottobre nel corso di un keynote che Apple ha organizzato a New York. Durante l’evento nella Grande Mela saranno verosimilmente presentati anche i nuovi Macbook oltre a novità software minori. Cosa attenderci da questo attesissimo appuntamento?

Stampa e invitati che si riverseranno a Brooklyn, New York, il prossimo 30 ottobre potranno essere i primi a vedere con i propri occhi e toccare con i propri polpastrelli i nuovi iPad 2018. Tra questi, non c’è dubbio che quello più atteso sia la nuova generazione di iPad Pro.

iPad Pro 2018 – Il nuovo iPad Pro 2018 dovrebbe finalmente includere la porta USB-C eliminando quella Lightning per una universalità ora raggiunta completamente. Certo, vanno a perdersi eventuali accessori acquistati per prodotti precedenti, ma in generale è un guadagno netto. La scheda tecnica del nuovo iPad Pro 2018 dovrebbe contare su uno schermo da 11 pollici per la versione più piccola e da 12,9 pollici per quella più generosa.

Sotto il profilo del design, dovrebbero esserci cornici più sottili per un profilo più affilato e seducente. Potrà collegarsi a accessori e periferiche tramite la porta universale diventando un vero e proprio sostituto del notebook. Potrà ad esempio collegarsi a memorie esterne, monitor, caricatori e altri dispositivi.

Inoltre, sarà uno strumento completo per l’editing delle foto andando a sfruttare il recentemente presentato Photoshop per iPad. Il software è stato progettato e ottimizzato appositamente per dare il meglio sullo schermo tattile e con pennino. I nuovi iPad 2018 avranno a bordo iOS 12, tutte le novità qui.

I nuovi Macbook 2018 – Durante l’evneto dovrebbe essere presentata anche una nuova generazione di Macbook dal costo più contenuto (da 999 euro?) e dalla scheda tecnica più semplice. Non ci sono molti rumors a proposito ma si dovrebbe trattare di una sorta di sostituto dell’attuale Macbook Air senza Retina display.

I nuovi Mac Mini 2018 – Inoltre, dopo quattro anni sembra che anche i Mac Mini ossia i mini pc da collegare a periferiche siano pronti all’aggiornamento hardware. I prezzi dovrebbero rimanere sui 499 euro circa.

In chiusura, una piccola notizia collaterale: proprio il 30 ottobre e proprio a New York era già programmato da tempo l’evento di ufficializzazione di OnePlus 6T. La marca cinese si è dunque vista costretta a spostare il tutto il giorno prima promettendo rimborsi per stampa e spettatori che avevano già programmato lo spostamento. Un bel “dispetto” poco elegante, che non rende onore al colosso di Cupertino.