Me

Italia 5 Stelle 2018 a Roma, Conte: “Andremo avanti fino al 2023”. Di Maio: “Spiegheremo la Manovra all’Ue”

L'evento del Circo Massimo sabato 20 e domenica 21 ottobre

Immagine di copertina
Foto Roberto Monaldo / LaPresse Afp

Italia 5 Stelle 2018: torna la kermesse del Movimento al Circo Massimo di Roma

“Siamo i più onesti di tutti”, ha detto Beppe Grillo dal palco del Circo Massimo nel secondo giorno di Italia 5 Stelle, domenica 21 ottobre. Uno degli incontri più attesi quello del comico genovese tanto che la minaccia di pioggia, che gravava sulla capitale, ha spinto gli organizzatori della kermesse pentastellata a cambiare la scaletta e ad anticipare il suo intervento.

“È un momento magico per i nostri ragazzi. Godetevelo. Io non ho più paura di nessuno, di questi malati di mente”, ha detto Grillo dal palco. E rivolgendosi alla decisione di Moody’s di declassare l’Italia a Baa3, ha detto: “Le agenzie di rating non ci fanno paura. E non ci possono fare paura i vecchietti in Europa, come Junker”.

È intervenuto sul palco della kermesse anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Andremo avanti fino al 2023: ci aspetta un cammino ancora lungo, gli oppositori se ne facciano una ragione”, ha detto il premier cercando di allontanare la notizia di una crisi di governo dopo il caso della modifica del decreto fiscale.

“Stiamo riformando il fisco più iniquo d’Europa”, ha dichiarato. E sul reddito di cittadinanza: “Ci sarà, noi manteniamo le promesse”.

E ai militanti ha raccontato le modalità del suo ingresso nel Movimento: “Conoscevo i 5 Stelle, già 5 anni prima mi era stata chiesta la disponibilità per l’organo di autogoverno della magistratura, e io all’epoca dissi ‘non vi conosco’, ma mi fu risposto di fare solo il mio dovere e non ho mai ricevuto una sola indicazione in 5 anni”. E sul salvabanche: “Ai truffati dalle banche ho fatto una promessa: non vi lasceremo soli. Queste persone avranno un miliardo e mezzo. Noi le promesse le manteniamo”.

Presente anche Davide Casaleggio. “Il cambiamento spaventa sempre, non tutti sono disposti ad abbracciarlo subito. Noi siamo i pionieri”, ha detto dal palco. La rete “non indebolisce la democrazia, la nostra forza sta nella capacità di offrire alle persone strumenti di condivisione” per l’interesse pubblico, ha aggiunto.

“Attraverso la rete possiamo scegliere i nostri portavoce, le nostre priorità” a tutti i livelli, “tutti i cittadini possono proporre leggi. Questo è il primo passo verso la lunga marcia della democrazia partecipata”, ha detto Casaleggio.

“Non mancheranno momenti difficili, ma non dobbiamo desistere”, ha insistito sul processo di cambiamento, il presidente dell’Associazione Rousseau. “Non può essere il Pil, lo spread a decidere il futuro di una nazione”, ha sottolineato Casaleggio osservando che “il nostro dovere di cittadini è partecipare attivamente, informandoci”. Da qui l’invito “di salire su questo treno senza paure”.

ITALIA 5 STELLE 2018 – Sabato 20 e domenica 21 ottobre è Italia 5 Stelle, l’ormai consueto appuntamento annuale del M5S.

La manifestazione – la prima da quando il Movimento è al governo – si è tenuta al Circo Massimo di Roma. Qui Lara Tomasetta per TPI ha raccontato cosa è successo nella prima giornata di manifestazione.

“Il nostro obiettivo è di rendervi felici”, ha detto Luigi Di Maio, arrivato al Circo Massimo dopo il consiglio dei ministri a Palazzo Chigi. A partecipare alla kermesse circa trentamila, secondo i dati degli organizzatori.

La manifestazione di quest’anno ha dato al Movimento l’occasione di celebrare i successi di questi ultimi anni, apice raggiunto nei mesi scorsi con i risultati delle elezioni e l’ingresso nel governo.

“Negli ultimi giorni mi avete visto un po’ arrabbiato. Non volevo combattere contro qualcuno, ma tenere alto un principio che gridavamo nelle piazze: l’onestà”, ha detto Di Maio riferendosi alla battaglia dei giorni scorsi sul decreto fiscale.

Attraverso volantini, manifesti e discorsi sul palco, il M5s ci tiene a comunicare ciò che è stato fatto in questi mesi, i risultati raggiunti e le battaglie vinte.

“Stiamo al governo e ancora riempiamo le piazze. Continuiamo a inondare le istituzioni di brava gente”, dice il leader e ministro.

Non è mancato l’intervento di Alessandro Di Battista, in collegamento Skype dal Sudamerica.

“La battaglia contro il capitalismo e la bancocrazia è la prima cosa da fare. Autostrade va nazionalizzata, i Benetton vanno estromessi da ogni cosa, quindi insistiamo su questo punto”, ha detto.

Durante la prima giornata, sul palco del Circo Massimo si alternano i ministri grillini Giulia Grillo, Sergio Costa, Riccardo Fraccaro, Danilo Toninelli e il presidente della Camera Roberto Fico.

Italia 5 stelle: che cos’è

“Italia 5 Stelle è il grande raduno annuale del Movimento, lo spazio e il tempo dove incontrarsi e stare tutti insieme: cittadini, attivisti ed eletti – parlamentari europei, senatori, deputati, sindaci, consiglieri regionali e comunali – che fuori dalle Aule e dalle istituzioni si mettono a disposizione dei cittadini e della loro necessità di conoscere e capire.

A Italia 5 Stelle si dà vita all’idea di democrazia che da sempre anima il Movimento, qui la politica è davvero servizio per i cittadini fatto dai cittadini. Ogni anno nei tanti gazebo e nelle agorà cittadini e portavoce hanno potuto informarsi e condividere programmi e proposte” si legge sul sito ufficiale della formazione grillina.

Qui tutte le informazioni sulla kermesse grillina.

> SEGUI LA DIRETTA STREAMING DI ITALIA A CINQUE STELLE

Italia 5 Stelle 2018: il programma dell’evento

PROGRAMMA SABATO 20 OTTOBRE 2018 ITALIA A CINQUE STELLE: gli interventi

  • ore 10:30
    DIVENTARE CITTADINI DIGITALI. NUOVI DIRITTI, NUOVI DOVERI
    Modera Enrica Sabatini Socio Associazione Rousseau e responsabile ricerca e sviluppo
    MARCO PIAZZA Portavoce Comune di Bologna
    DAVIDE BONO Portavoce Regione Piemonte
    GIUSEPPE D’IPPOLITO Portavoce alla Camera
    ANGELO STURNI Portavoce Comune di Roma
    ANDREA COLLETTI Portavoce alla Camera
    STEFANO LUCIDI Portavoce al Senato
    BARBARA FLORIDIA Portavoce al Senato
    ERIKA ALESSANDRINI e STEFANO PATUANELLI Portavoce Comune di Pescara e Portavoce al Senato
  • ore 15:00
    DAVIDE CASALEGGIO Presidente Associazione Rousseau
  • ore 16:00
    EMILIO CARELLI Portavoce alla Camera
    PRIMO DI NICOLA Portavoce al Senato
    GIANLUIGI PARAGONE Portavoce al Senato
  • ore 16:30
    MASSIMO DI FELICE Sociologo e dottore in Scienze della comunicazione all’Università di S. Paolo USP (Brasile)
    Intervistato da Davide Casaleggio
  • ore 17:00
    ITALIA, REPUBBLICA DIGITALE. BELLA E POSSIBILE
    GUIDO SCORZA Avvocato, giornalista, docente di diritto delle nuove tecnologie

PROGRAMMA DOMENICA 21 OTTOBRE 2018 ITALIA A CINQUE STELLE: gli interventi

  • ore 10:30
    ROUSSEAU OPEN ACADEMY. FORMARSI È CRESCERE NEL MONDO DIGITALE
    Modera Giampaolo Colletti Giornalista, co-fondatore wwworkers.it
  • ore 10:40
    ENRICA SABATINI Socio Associazione Rousseau e responsabile ricerca e sviluppo
    ANGELO TOFALO Sottosegretario Ministero della Difesa
    ANDREA CIOFFI Sottosegretario Ministero Sviluppo Economico
    LAURA CASTELLI Vice Ministro Economia e Finanze
  • ore 11:30
    PAROLE GUERRIERE. SEMINARI RIVOLUZIONARI: LA RIVOLUZIONE FISICO-TELEMATICA
    DALILA NESCI Portavoce alla Camera
    MARCO GUZZI Poeta e Filosofo
  • ore 12:30
    VI PRESENTO ROUSSEAU
    Intervengono i referenti delle funzioni della piattaforma:
    STEFANO PATUANELLI Lex iscritti
    NUNZIA CATALFO e MANLIO DI STEFANO Lex Parlamento e Lex Europa
    PAOLA TAVERNA Activism
    NICOLA MORRA E-Learning
    ALESSANDRO DI BATTISTA e GIANCARLO CANCELLERI Call to Action
    FABIANA DADONE Scudo della Rete
    ENRICA SABATINI Open Comuni
    DAVIDE BONO Lex Regioni
    MARCO PIAZZA e MASSIMO BUGANI Sharing

Italia 5 Stelle 2018: come arrivare al Circo Massimo di Roma

  • Dall’aeroporto di Fiumicino
    Potete trovare qui le info per i treni che portano dall’aeroporto di Fiumicino alla Stazione Termini e poi proseguite con la Metro B in direzione Laurentina fino alla fermata Circo Massimo.
  • Dall’aeroporto di Ciampino
    La società ATAC effettua il collegamento tra lo scalo e la fermata della Metro B Laurentina con la linea 720, poi proseguite con la Metro B in direzione Rebibbia/Ionio fino alla fermata Circo Massimo.
  • Dalla stazione Termini
    Prendete la Metro B direzione Laurentina fino alla fermata di Circo Massimo oppure prendete l’autobus 75 per 9 fermate fino alla fermata AVENTINO/CIRCO MASSIMO.
  • Dalla stazione Tiburtina
    Metro B direzione Laurentina fino al Circo Massimo oppure la linea 163 per 4 fermate, scendete alla fermata VERANO e prendete la linea tram 3 per 13 fermate fino ad AVENTINO/CIRCO MASSIMO. Eventuali deviazioni a causa della manifestazione sono segnalate sul sito di Atac

Italia 5 Stelle 2018: le strade chiuse e le linee bus deviate

20 OTTOBRE CIRCO MASSIMO ROMA STRADE CHIUSE E LINEE DEVIATE

  • Chiusura al traffico di via dei Cerchi da piazza di Porta Capena a via dell’Ara Massima di Ercole.
  • Deviano le linee C3, 85, 87 e 628.
  • Possibili chiusure su via dell’Ara Massima di Ercole e via del Circo Massimo.

21 OTTOBRE CIRCO MASSIMO ROMA STRADE CHIUSE E LINEE DEVIATE

  • Chiusura al traffico di via dei Cerchi da piazza di Porta Capena a via dell’Ara Massima di Ercole, deviate le linee C3, 85, 87 e 628. Possibili chiusure su via dell’Ara Massima di Ercole via del Circo Massimo.
  • Dalle 7,30 alle 21,30 Festa del Cioccolato a Fonte Nuova. Sarà chiusa al traffico via Nomentana dall’incrocio con via I Maggio all’intersezione con via IV Novembre. Deviata la linea 337.
  • Dalle 9 alle 11,30, nell’area delle Terme di Caracalla, la manifestazione sportiva “Roma Urbs Mundi“. Prevista una mini maratona di 15 km e una gara non competititva di 5 km. Deviazioni o limitazioni, prevalentemente nella fascia oraria tra le 8 e le 11,30, per queste linee del trasporto pubblico: 3, C3, H, 40, 44F, 46, 51, 52, 53, 60, 62, 63, 64, 70, 71, 75, 80, 81, 83, 85, 87, 118, 130F, 160, 170, 190F, 492, 628, 671, 714, 715, 716, 781, 792 e 916F.
  • Il percorso della gara podistica interesserà anche le aree di Porta Capena, Circo Massimo, Bocca della Verità, Teatro Marcello, via del Corso, piazza Venezia, via Nazionale, Porta Ardeatina, viale Giotto, Porta San Paolo e viale Aventino. Partenza e arrivo saranno a Caracalla.