Me

Morta Wanda Ferragamo, la signora del made in Italy: aveva 96 anni

Wanda Ferragamo era presidente onorario della Salvatore Ferragamo SpA

Immagine di copertina
Wanda Ferragamo

Wanda Ferragamo, la moglie del fondatore della celebre casa di moda, è morta il 19 ottobre intorno alle 15 nella sua casa di Fiesole, alle porte di Firenze. La donna aveva 96 anni ed era definita la “signora del made Italy”.

Il marito Salvatore Ferragamo è scomparso nel 1960 e con Wanda ha avuto sei figli.

Wanda Ferragamo è considerata una delle prime donne imprenditrici in Italia alla guida di uno dei marchi più prestigiosi del made in Italy. wanda ferragamo morta

La notizia della scomparsa della donna è stata data dal figlio più grande, Ferruccio, attraverso un messaggio alla scuola di moda fiorentina Polimoda, di cui è presidente.

Ferruccio Ferragamo era era atteso per i festeggiamenti della nuova sede da aprire alla ex Manifattura Tabacchi, ma non ha potuto partecipare all’iniziativa a causa del lutto.

“Una grande donna, una grande madre, una grande imprenditrice, piena di saggezza. Ha avuto una grande vita ed è stata un esempio pazzesco per tutti”, così l’ha ricordata Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine dopo essere stato per tre anni direttore del personale della Salvatore Ferragamo.

Il marito Salvatore Ferragamo ha fondato la maison delle celebri calzature nel 1927. Wanda Ferragamo era presidente onorario della Salvatore Ferragamo SpA. wanda ferragamo morta

“Non dimenticheremo mai la tenacia, la passione e la visione di una donna unica come Wanda Ferragamo. Ha portato la bellezza e la creatività da Firenze in tutto il mondo. Il mio abbraccio alla sua splendida famiglia”, ha dichiarato il sindaco Nardella.