Me
Non dirlo al mio capo 2 | Cast | Anticipazioni | Date | Puntate | In tv e streaming
Condividi su:
Non dirlo al mio capo 2

Non dirlo al mio capo 2 | Cast | Anticipazioni | Date | Puntate | In tv e streaming

19 Ott. 2018 13 ore
Non dirlo al mio capo 2

Non dirlo al mio capo 2 | Cast | Anticipazioni | Date | Puntate | In tv

Da giovedì 13 settembre in onda su Rai 1 alle ore 21,25 la seconda stagione di “Non dirlo al mio capo”, una produzione Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction, diretta da Riccardo Donna.

Non dirlo al mio capo 2 | Cast

Proseguono quindi le avventure che ruotano intorno alla studio Vinci, in particolare a Enrico e Lisa, interpretati da Lino Guanciale e Vanessa Incontrada.

Nel cast anche Chiara Francini, Beatrice Vendramin e Aurora Ruffino.

Non dirlo al mio capo 2 | Date puntate

  • Prima puntata – giovedì 13 settembre 2018
  • Seconda puntata – giovedì 20 settembre 2018
  • Terza puntata – giovedì 27 settembre 2018
  • Quarta puntata – giovedì 4 ottobre 2018
  • Quinta puntata – giovedì 11 ottobre 2018
  • Sesta puntata – giovedì 18 ottobre 2018

Non dirlo al mio capo 2 | Anticipazioni | Prima puntata (13 settembre)

Lisa è impegnata nel suo tentativo di preparare l’esame di Stato che le permetterà di diventare ufficialmente un avvocato. Nonostante l’ansia per l’esame, dovrà fare i conti con un ritorno inatteso: una persona del suo passato ha fatto ritorno e rischia di mettere in pericolo la sua relazione con Enrico.

Nel frattempo, in città è tornata Nina, la moglie dell’avvocato Vinci. La donna ha un solo obiettivo: tornare con il marito.

Intanto ecco Aurora: la sorellastra di Lisa.

Non dirlo al mio capo 2 | Anticipazioni | Seconda puntata (20 settembre)

Lisa, a causa di un imprevisto familiare, deve andarsene proprio durante il suo esame, cosa che le impedisce di superarlo.

Nel frattempo Enrico avvia le pratiche per rendere ufficiale il divorzio con Nina ma, ora che lavorano insieme, i due sembrano essersi riavvicinati molto.

Nel frattempo Mia sta cercando di capire cosa succede a Romeo, che sente sempre più freddo e distaccato: è possibile che il tumore sia tornato?

Non dirlo al mio capo 2 | Anticipazioni | Terza puntata (27 settembre)

Nello Studio Vinci arriva un nuovo affascinante avvocato di origine spagnola, Diego Venturi, amico di vecchia data di Enrico.

Tra i tanti problemi che la protagonista deve affrontare ogni giorno tra lavoro e famiglia, anche quello che vede protagonista il padre di lei che fa ricorso al Tribunale dei Minori per ottenerne l’affidamento dei figli di Lisa.

Non dirlo al mio capo 2 | Anticipazioni | Quarta puntata (4 ottobre)

Nel primo episodio della serata, mentre Lisa Marcelli c’è rimasta male perché Diego non l’ha baciata al loro primo appuntamento, Enrico Vinci, da una serie di segnali che pensa essere inequivocabili, sospetta che Nina possa essere rimasta incinta e teme di essere lui il padre.

Nel frattempo, Mia è sempre più in difficoltà a scuola e si scontra con la madre Lisa.

Nel secondo episodio della serata, il padre di Nina arriva a Napoli ed Enrico, su preghiera di Nina, accetta di fingere per qualche giorno di essere ancora una coppia.

Nel frattempo, Lisa cerca di dimostrare a se stessa e a Perla che è in grado di avere una storia “leggera” con Diego.

Non dirlo al mio capo 2 | Anticipazioni | Quinta puntata (11 ottobre)

Nina ed Enrico sono tornati a vivere insieme, mentre Lisa ha iniziato una relazione con Diego che viene ben accolto anche dalla sua famiglia allargata, ma che alla fine gli mette paura.

Nel frattempo Mia ha iniziato a lavorare come barista.

Nel secondo episodio della serata Lisa supera finalmente l’esame di Stato da avvocato e decide che è arrivato il momento di restituire le quote dello studio ad Enrico. Entrambi sembrano non vedere l’ora di separarsi definitivamente, ma il colpo di scena è dietro l’angolo.

Non dirlo al mio capo 2 | Dove vederlo in tv e streaming

Non dirlo al mio capo 2 va in onda ogni giovedì alle ore 21,25 su Rai 1.

La serie è visibile anche in streaming e on demand tramite Rai Play.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus