Me

Melania Trump nuda nello Studio Ovale: l’ultima provocazione del rapper T.I. | VIDEO

Il rapper T.I. contro il presidente degli Stati Uniti fa ballare senza veli una sosia della first lady

Immagine di copertina
Il rapper T.I. pubblica un video con una finta Melania che balla nuda nello Studio Ovale. Credit: Twitter/T.I.

Melania Trump che si spoglia nello Studio Ovale e balla sulla scrivania lucida del presidente degli Stati Uniti. In realtà non è la Melania “originale”, ma una sosia. È l’ultima provocazione del rapper T.I., che in un video che ha fatto il giro del mondo lancia un messaggio chiaro e incisivo a Trump: “Caro 45 (riferendosi al 45esimo presidente degli Stati Uniti), io non sono Kanye”.

E si riferisce al collega rapper Kanye West, che da qualche tempo non nasconde la sua grande simpatia per The Donald. Uno stratagemma, quello di T.I. del video di poco meno di sessanta secondi in cui la first lady fake appare senza veli, per lanciare il suo ultimo disco.

Nel video si vedono anche altri spezzoni: le immagini scorrono e vediamo il presidente salire a bordo dell’elicottero di Stato, il Marine One, in partenza. Appena preso il volo, il rapper si impossessa dello Studio Ovale. Poco dopo entra in scena Melania, con indosso solo la famosa giacca verde militare, con la scritta “I don’t care, do u?”.

Davanti al rapper che si accende indisturbato un sigaro, la finta Melania si toglie anche la giacca restando completamente nuda. Il video, diventato immediatamnte virale, pare abbia infastidito non poco la First Lady. Tanto che il capo del suo staff Stephanie Grisham ha chiesto su Twitter di boicottarlo: “È disgustoso”, scrive Stephanie Grisham.

La giacca incriminata

E non a caso il rapper ha scelto proprio quella giacca. A giugno quel capo di abbigliamento aveva gettato la first lady nella bufera.

Dopo alcuni mesi dalla polemica intorno a una sua giacca con la scritta “Non mi importa, e a te?”, indossata durante una visita in un centro di detenzione per minori migranti, Melania Trump ha chiarito che dietro la scelta di indossare quel capo d’abbigliamento c’era un messaggio ben preciso. melania trump giacca messaggio

Era il 21 giugno e la fist lady statunitense stava visitando il New Hope Children’s Shelter a McAllen, in Texas.

Il centro ospitava 55 bambini, inclusi alcuni minori separati dai genitori a causa della politica di “tolleranza zero”promossa da Trump sull’immigrazione per alcuni mesi.

Per questo, la scelta di indossare una giacca così controversa costò a Melania molte critiche.

All’epoca il presidente Trump sminuì la vicenda parlando di una “fake news dei media”. Anche il capo della comunicazione confermò: “Era solo una giacca. Non c’è alcun messaggio nascosto”.

Invece, in un’intervista rilasciata alla ABC e andata in onda lo scorso sabato, Melania ha ammesso che quella giacca “conteneva una sorta di messaggio, sì”.

“Ovviamente non ho indossato la giacca per i bambini, ho indossato la giacca per andare sull’aereo e scendere dall’aereo”, ha detto la first lady.