Me

Inciampa e cade nella vasca di squali: paura al centro commerciale | Video

È successo nel momento peggiore: i predatori stavano aspettando di ricevere il cibo

Immagine di copertina

Una donna in un centro commerciale in Cina è scivolata e caduta violentemente in una vasca piena di squali che aspettavano di ricevere il pasto. Una decina di persone, tra clienti e personale, si è precipitata ad aiutarla e son riusciti a tirarla fuori dall’enorme acquario solo dopo un minuto.

L’episodio è stato ripreso dalle telecamere del centro commerciale Wuyue plaza, nella città di Jianxing, nella provincia cinese orientale di Zhejiang.

Le registrazioni mostrano una donna correre su una struttura che collega le due ali dell’edificio. Il “ponte” è però una grande vasca coperta e trasparente al cui interno nuotano alcuni esemplari di squali.

La sfortunata vittima dell’incidente è di fretta, e non si accorge che il coperchio della vasca è aperto perché è l’orario in cui viene servito il pranzo ai grossi predatori.

La donna, impiegata presso il centro commerciale, ha deciso di ignorare il divieto di attraversamento del ponte, che è obbligatorio per tutti durante l’orario dei pasti, perché in ritardo a un incontro.

La ragazza prima inciampa sul coperchio, poi cade con violenza sulla estremità opposta dell’apertura e scivola rapidamente in acqua.

Dopo pochi secondi si precipitano sul posto alcune persone, tra clienti e personale del centro commerciale. Due guardie di sicurezza si tuffano nella vasca per facilitare i soccorsi e riescono a tirare fuori la ragazza in un minuto.

Oltre a qualche livido e lo spavento, non ha riportato nessuna ferita importante, anche perché fortunatamente in quella vasca c’erano solo dei piccoli esemplari di squalo limone.