Me

Germania, liberata la donna presa in ostaggio in una farmacia di Colonia

La notizia è stata data dalle forze dell'ordine, come si legge sul loro profilo Twitter

Immagine di copertina
La stazione di Colonia, in Germania

Nella mattina del 15 ottobre 2018 un uomo ha preso in ostaggio una donna in una farmacia nella stazione di Colonia, nel nord della Germania.

Alcune ore dopo, i militari sono riusciti a liberare la donna e a prendere in custodia l’assalitore, che è stato ferito dagli agenti.

La notizia del sequestro era stata data inizialmente dalle forze dell’ordine, come si legge sul loro profilo Twitter.

“La polizia è sul posto con i servizi di emergenza per gestire la situazione. Si prega di evitare l’area”.

Un portavoce della polizia locale parla di “una situazione pericolosa in una farmacia”.

Gli agenti hanno preso contatto con l’uomo, che sarebbe armato, secondo quanto ha fatto sapere la polizia.

Il quotidiano cittadino Koelner Stadt Anzeiger afferma che si sarebbero sentiti degli spari nella stazione, ma la polizia al momento ha negato che siano stati sparati dei colpi all’interno dell’area interessata.

Sui social si possono leggere le testimonianze di persone che hanno abbandonato precipitosamente l’area della stazione.

La zona è stata fatta evacuare dalle forze dell’ordine e si registrano ritardi e cancellazioni del traffico ferroviario.

Anche i vigili del fuoco si sono recati sul luogo per aiutare nelle operazioni di soccorso.

Secondo quanto scrive la Bild Zeitung, un commando delle forze speciali era pronto ad entrare in azione.

“Ci stiamo preparando a ogni eventualità”, ha detto un portavoce della polizia al quotidiano Bild.

Notizia in aggiornamento

Campagna regione lazio