Me

Le persone intelligenti sono disordinate, vanno a letto tardi e imprecano di più

Tre caratteristiche da sempre considerate negative che ora inizierai a rivalutare positivamente

Immagine di copertina
Bill Gates

A quanto pare le persone intelligenti sono proprio quelle che restano sveglie fino a tardi, non riordinano la propria stanza e perdono le staffe facilmente. persone intelligenti caratteristiche

Recenti studi confermano questa teoria e in effetti a pensarci bene ha un senso la spiegazione su quelli che non usano le parolacce, di cui si dice che in verità limitano il proprio vocabolario.

Le persone intelligenti imprecano di più

Come si diceva sopra, le persone che non usano le parolacce sono quelle che limitano il proprio vocabolario, utilizzano intenzionalmente meno parole di altri. Lo studio che conferma questa tesi dimostra che un vocabolario ricco di parolacce è un segno di forza retorica.

Le persone intelligenti vanno a letto tardi

Se ti piace stare sveglio fino a tardi dovresti interpretare questo tuo modo di fare come un segnale.

Studi scientifici hanno dimostrato già da tempo che i nottambuli possiedono un Quoziente Intellettivo più alto rispetto alla media.

L’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, Charles Darwin, Winston Churchill, Keith Richards ed Elvis Presley sono celebri per questa caratteristica.

Le persone intelligenti sono disordinate

Se tendi ad andare a dormire piuttosto tardi, sei decisamente in buona compagnia. Una scrivania e un’intelligenza disordinate vanno di pari passo.

Uno studio dell’Università del Minnesota ha dimostrato che la scrivania disordinata dei geni è in realtà correlata alla loro intelligenza.

Se non passi molto tempo a pulire e riordinare tutto ciò che ti circonda, è perché la tua mente è ovviamente occupata da cose più importanti.

Lo studio ha dimostrato anche che un ambiente di lavoro disordinato stimola la creatività e lascia spazio a nuove intuizioni.