Me

Royal wedding Eugenia di York, le pagelle degli ospiti vip: promossi e bocciati

Oggi centinaia di invitati hanno preso parte al secondo royal wedding dell'anno. Chi sono stati i più eleganti?

Immagine di copertina

Il 12 ottobre 2018 al castello di Windsor la principessa Eugenia di York e Jack Brooksbank si sono sposati. Il matrimonio si è tenuto nello stesso luogo in cui il 19 maggio scorso il principe Harry aveva sposato l’attrice Meghan Markle.

Centinaia di invitati hanno preso parte al secondo royal wedding dell’anno. TPI ha dato un voto agli invitati e ai loro abiti.

Ecco le pagelle degli ospiti vip

Naomi Campbell, 9
La più fashion tra i Royal guest. Alla soglia dei 50 anni comanda ancora sulle nuove generazioni di modelle. Apre il défilé degli ospiti più famosi, e gli occhi sono tutti per lei, fasciata nel tubino black&white firmato Ralph&Russo.

Kate Moss, 4
“THERE IS ONLY ONE KATE IN LONDON” e sicuramente non è lei. Sono lontani ormai i tempi in cui a suon di slogan i tabloid del regno avevano fatto partire una sfida mediatica tra la super modella e la neo duchessa di Cambridge. Meno male ci pensa la figlia 15enne, Lila Grace a riscattarla.

Cara Delevingne, 3
Basta dover far parlar di sé a tutti i costi! A 26 anni la socialite, diventata modella e riconvertita attrice, ha conquistato più copertine per i suoi scandali piuttosto che per i traguardi lavorativi raggiunti. E anche a Windsor con un look Emporio Armani, Tuxedo nero e cilindro, non ha perso occasione per sovvertire il protocollo. Lo stuzzicadenti non l’avrebbero però approvato neanche su qualche Red carpet di periferia.

Poppy Delevingne, 7
Presenziare agli eventi è il suo mestiere. È la sorella maggiore di Cara, meno nota alle cronache scandalistiche, più impegnata nella scelta del vestito giusto per brillare sui tappeti rossi. A volte le riesce, ogni tanto no. Oggi sì…

Robbie Williams e la moglie Aida Field, 4
Lui per essersi presentato masticando vistosamente un chewing gum, lei per il tailleur di un colore troppo vicino al bianco.

Demi Moore, 7
Elegante nello Stella McCartney bordeaux, la si nota per la stessa borsa che aveva Meghan Markle durante la visita nel Sussex. Il blu, 6 è il colore più gettonato, come ad ogni matrimonio. Unisce Holly Branson, figlia del patron della Virgin e Liv Tyler, con un tailleur che ricorda una hostess Anni 40, ma anche Chelsy Davy e Cressida Bonas, le due ex storiche del principe Harry, diventata ospiti fisse ai matrimonio di casa Windsor.

Pippa Middleton, 8
Se fosse una canzone sarebbe “Nothing’s gonna stop Us Now”. Neanche i 9 mesi di gravidanza le hanno impedito di partecipare al Royal wedding, sfilando elegantissima e in tacchi a spillo davanti a stampa e sudditi. Ma quando mai una Middleton si è fatta fermare da qualcosa?

Kate, 9
Impeccabile come al solito. Se proprio dobbiamo vogliamo un difetto sta diventando quasi noiosa questa sua perfezione.

Meghan, 6
Lo stilista non fa un’altezza reale. La duchessa prova a ricreare con Givenchy lo stesso sodalizio che si è formato tra Kate e McQueen, ma l’effetto sperato è ancora lontano. Il cappottino blu navy sembra più adatto per chi ha qualcosa da nascondere: una gravidanza? Note positive: per la prima volta dopo mesi non è lei l’osservata speciale. I sorrisi complici con la principessa Anna dimostrano che ormai è una di loro.

Regina Elisabetta e principe Filippo
NC per eccesso di rialzo

Eugenie, 8
Bella ed elegante. È stato il giorno del suo grande riscatto, dopo averla bollata per anni come un brutto anatroccolo, la stampa di tutto il mondo ha visto una perfetta principessa camminare verso il suo principe azzurro.

George e Charlotte, 10
All’età di 5 e 3 anni sono dei veterani dei matrimoni. Se fino al sì della zia Pippa (2016) era lui la star di casa Windsor adesso lo è diventata la sorellina, smorfiosa e sorridente, saluta stampa e sudditi come solo le vere principesse sanno fare.

Jack Brooksbank, 10
Per aver messo gli occhiali e 11 per averli tolti quando si sono appannati per la commozione. Promossissimo!

Sarah, 6
Vale l’entusiasmo con cui è stata accolta dai sudditi (e che lei ha ricambiato) al suo ritorno in famiglia. Ma il cappello!….

Andrea, 9
Padre fiero e orgoglioso di accompagnare la figlia all’altare. Ha messo da parte frustrazioni e antipatie nel gran giorno della sua Eugenie, a tal punto da improvvisarsi paggetto e sistemare il vestito della sposa al momento di lasciare il castello di Windsor a bordo di una Aston Martin.

Carlo, 9
Oltre all’eleganza che lo contraddistingue in ogni occasione, il voto alto va all’aver fatto un passo indietro per non fare ombra al ramo cadetto.

Campagna regione lazio

Vento, 1
Molto maleducato, soprattutto con le signore. Gonne e cappelli sono state le prime vittime. Ma le gambe!….