Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Professoressa fa sesso con l’alunno di 15 anni: rischia 20 anni di carcere

Immagine di copertina
Erica Dinora Gomez

Una maestra di 23 anni è stata arrestata per aver fatto sesso con un suo alunno di 15 anni. La storia arriva dagli Stati Uniti, dal Texas per la precisione, dove Erica Dinora Gomez – questo il nome della donna – ora rischia una condanna a 20 anni di carcere.

A scoprire il tutto è stata la madre del ragazzo che, dopo averlo sentito rientrare a tarda notte si è svegliata ed è andata a controllare se tutto andasse bene. Vedendo il figlio addormentato sul letto ancora tutto vestito, si è insospettita e preoccupata ha preso il cellulare che il 15enne aveva in tasca.

Aperto Snapchat la scoperta agghiacciante: sull’app c’erano una serie di messaggi, dal contenuto sessualmente esplicito, con una utente registrata come “Special” che scriveva: “Baby, abbiamo fatto sesso in macchina già due volte… mi piace tanto sul sedile posteriore”, e via dicendo.

Una volta scoperta l’identità della partner (Erica Dinora Gomez) la mamma investigatrice ha cercato il nome della donna su Facebook dove è uscito il risultato finale: la donna in questione è l’insegnante di matematica della Bowie High School di Austin, in Texas, frequentata dal ragazzino.

Notizia che – secondo quanto scrivono diversi quotidiani americani – ha portato al licenziamento in tronco della 23enne e all’apertura di un fascicolo da parte della polizia.

Docente e alunno hanno quindi confessato la relazione: la Gomez è stata arrestata per violenza sessuale su minore e rapporto improprio tra educatore e studente, e portata nella prigione di Travis County, dove si trova tuttora con una cauzione di 75mila dollari.

Per i reati di cui è accusata rischia una pena da 2 a 20 anni di carcere e una multa di 10mila dollari.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, da agosto a oggi, i due si sarebbero incontrati per fare sesso almeno cinque volte, e non solo in auto.

Al momento, non sembrano esserci stati altri minorenni sedotti dall’insegnante.