Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Apple Watch: il primo orologio che registra l’elettrocardiogramma

La quarta serie di AppleWatch arriva il 21 settembre 2018 a partire da 439 euro (539 per la versione con cellulare integrato). È possibile preordinarlo a partire dal 14 settembre

Immagine di copertina

È arrivato Apple Watch 4. “Apple Watch non è solo lo smartwatch più venduto nel mondo, è l’orologio più venduto nel mondo e basta”, ha detto Tim Cook alla presentazione dei nuovi prodotti Apple, tra cui iPhone Xs, Xs Max e Xr, il 12 settembre 2018.

Le vendite di Apple Watch, arrivato ormai alla quarta generazione sono aumentate del 40 per cento nell’ultimo anno.

Al Keynote 2018 sono stati presentati i nuovi Apple watch 4, dotati di un nuovo processore, di un display più grande ma di dimensioni uguali rispetto ai predecessori. I nuovi smartwatch sono sempre più legati alla funzione salute e benessere. Tra le novità di quest’anno vi è un sensore che registra le cadute degli utenti e avvisa direttamente l’ospedale.

Ma soprattutto l’elettrocardiogramma: oltre a contare i battiti cardiaci il dispositivo Apple registra l’attività del cuore con una precisione paragonabile a quella di uno strumento medico professionale.

Il dispositivo infatti è approvato dalla Fda, la Food and Drug Administration, l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti farmaceutici e alimentari.

Per avere il tracciato della propria attività cardiaca, che può essere salvato su iPhone e esportato in Pdf, bisogna posizionare il dito sulla digital crown dello smartwatch. Occorrono solo 30 secondi. L’Apple Watch 4 è il primo prodotto non prettamente medico ad avere questa funzione. Tutto questo è possibile grazie al nuovo sensore elettrico costituito da due elettrodi semicircolari.

Ecco le caratteristiche di Apple Watch:

Entrambi i modelli hanno un display più grande, del 32% e 35% sui 2 modelli. La scocca passa da 38-42 millimetri a 40-44 millimetri.

Apple Watch Serie 4: Processore dual core a 64-bit e nuova GPU, due volte più veloce. Speaker potenziato, funzione Walkie Talkie, accelerometro e giroscopio.

Si trovano in versione Black Ceramic e Sapphire Crystal. Nuove funzioni per monitoraggio cardiaco e sensore per identificare le cadute, e addirittura la misurazioni da elettrocardiogramma. Le misurazioni sono registrate nell’app Salute.

I nuovi Apple Watch sono dotati di Bluetooth 5.0 e una batteria dalla durata di un giorno.

I cinturini dei precedenti modelli sono adeguati anche ai nuovi Apple Serie 4.

Gli speaker sono più performanti del 50 per cento per le chiamate.

La batteria dura come per i modelli precedenti circa un giorno.

La quarta serie di AppleWatch arriva il 21 settembre 2018 a partire da 439 euro (539 per la versione con cellulare integrato). È possibile preordinarlo a partire dal 14 settembre.

Il video di presentazione: