Me
Muore in un incidente prima delle nozze, lei piange sulla tomba con l’abito da sposa
Condividi su:
fidanzato muore sposa piange tomba
Jessica Padgett sulla tomba del fidanzato Kendall James Murphy. Credit: Facebook/Loving Life Photography

Muore in un incidente prima delle nozze, lei piange sulla tomba con l’abito da sposa

Nel giorno delle nozze, Jessica non si è arresa alla morte del fidanzato e ha voluto omaggiare il loro amore andando al cimitero vestita di bianco

11 Ott. 2018
fidanzato muore sposa piange tomba
Jessica Padgett sulla tomba del fidanzato Kendall James Murphy. Credit: Facebook/Loving Life Photography

È una scena straziante quella che si para davanti agli occhi guardando la foto di una donna, con l’abito bianco inconfondibilmente da sposa che si inchina su una tomba e piange. Ma quella non è una tomba qualsiasi. No, quella è la tomba di quello che sarebbe dovuto diventare suo marito.

Jessica Padgett è una giovane donna statunitense e vive a Evansville, cittadina di 120mila abitandi nell’Indiana, Stati Uniti. Il 29 settembre scorso, Jessica avrebbe dovuto sposare il suo Kendall Murphy, ma un tragico incidente ha cambiato i loro destini per sempre.

La donna, però, ha voluto rendere omaggio all’amore della sua vita e nel giorno in cui i due avrebbero dovuto giurarsi amore eterno si è recata sulla tomba del fidanzato vestita da sposa.

Dieci mesi prima Kendall James Murphy, un pompiere volontario statunitense, moriva tragicamente, ucciso da un autista durante un incidente a Daviess County, nell’Indiana.

È successo a Montgomery, in Indiana, e lo studio fotografico Loving Life Photography ha voluto immortalare la scena toccante e straziante insieme. Lo studio ha poi condiviso su Facebook la foto che ha fatto il giro del mondo, insieme alla storia commovente di Jessica e Kendall.

Il futuro marito di Jessica aveva 27 anni, era un pompiere e la sera di quel 10 novembre 2017 era in servizio. Un camion, però, alla cui guida c’era un uomo ubriaco, l’ha investito, spezzandogli la vita e portandolo via per sempre dalla Jessica.

A quasi un anno dalla sua morte, Jessica ha voluto celebrare lo stesso le nozze e, soprattutto, l’amore immenso che li legava e che, nonostante la morte, continua a legarli.

Su Facebook, accanto alla foto, Jessica ha trovato la forza di ringraziare chi l’ha sostenuta in questi mesi di dolore: “Non potrò mai ringraziarvi abbastanza per questa settimana. Mi sento coccolata e amata. Voglio ringraziare in particolar modo mia sorella per essere stata la mia roccia in tutto, attraverso le lacrime e le chiacchierate notturne, non ce l’avrei fatta senza di te. Grazie a tutti per aver reso il giorno del mio matrimonio così speciale, anche se non sono riuscita a sposare l’uomo dei miei sogni”.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus