Me

Fedez crea la banana brandizzata a 25 euro: “Vi do una notizia, l’acqua di Chiara potete anche non comprarla”

Fedez è arrivato in soccorso della moglie e in men che non si dica ha messo a tacere le polemiche

Immagine di copertina

Fedez è arrivato in soccorso della moglie e in men che non si dica ha messo a tacere le polemiche sulla questione dell’acqua Evian griffata di Chiara Ferragni a otto euro. O almeno ci ha provato, a modo suo.

Sul suo profilo Instagram, il rapper milanese ha pubblicato infatti una serie di stories in cui risponde alle critiche arrivate dai social, dove in tanti, indignati, si erano scagliati contro Chiara per il prezzo esagerato dell’acqua da lei sponsorizzata.

Qui il video di Fedez pubblicato su Instagram nei giorni scorsi da Los Angeles

Nei mini video di Instagram si vede Fedez prendere una banana. Con una penna il rapper inizia a decorare il frutto giallo disegnando sulla buccia delle stelline. Poi il musicista completa l’opera con l’occhio, icona della griffe di Chiara Ferragni.

“Allora – dice il rapper – abbiamo questo nuovo prodotto da vendere: Chiara Ferragni per Chiquita”. Mentre un amico suggerisce di venderla a sette, otto dollari, il rapper ci ripensa: “Siccome ci ho messo dieci minuti a brandizzarla tutta e a riempirla di stelline, la vendiamo a 25 euro perché è fatta a mano, c’è della manodopera dietro”, afferma.

Fedez, come spiega nei video, ha reso così un banale frutto in uno di lusso. Scherza, il rapper e inscena una simpatica pantomima in cui gira per casa con la banana in mano. A un certo punto entra in scena anche lei, Chiara Ferragni: “Ma quella è brandizzata, costa 250 dollari!”.

Dopo la simpatica scenetta, però, Fedez diventa serio e in un altro paio di stories risponde alle critiche: “A quelli che fanno i moralisti, voglio dare una notizia esclusiva, mi raccomando, fate girare la voce: l’acqua di Chiara potete anche non comprarla”.

“A tutti gli indignati che stanno inserendo Chiara tra le cause del prosciugamento delle fonti sorgive dell’Ecuador volevo dire che l’acqua Evian è un’acqua che già costa di per sé, tutte le collaborazioni con Evian costano così e indovinate un po’? Il prezzo non lo decide Chiara ma l’azienda”, aggiunge ancora il rapper.

Chiara Ferragni, come spiega il marito, ha prestato il nome a una collaborazione con l’azienda che produce acqua e non avrebbe nulla a che fare col prezzo.