Me

Kenya, incidente stradale nell’ovest: 51 morti

Un autobus si è rovesciato mentre percorreva la strada che dalla capitale Nairobi porta a Kisumu

Immagine di copertina

Almeno 51 persone sono morte il 10 ottobre 2018 a seguito di un incidente stradale che ha coinvolto l’autobus in cui stavano viaggiando e che si stava dirigendo dalla capitale Nairobi a Kisumu, nell’ovest del paese.

A dare la notizia è stata la polizia locale.

La maggior parte dei passeggeri è morta sul colpo, ma le forze dell’ordine temono che il numero delle vittime possa aumentare: alcuni passeggeri potrebbero essere rimasti intrappolati nelle lamiere dell’autobus.

“Il tetto dell’autobus è stato divelto”, ha spiegato un funzionario.

La polizia ha spiegato che l’autista ha perso il controllo del mezzo ed è precipitato in un burrone in un punto noto per l’alto tasso di incidenti.

La stazione radio locale Midnimo ha condiviso su Twitter l’immagine di un veicolo rovesciato e gravemente danneggiato.

Si ritiene che tra i morti ci siano anche dei bambini.

In Kenya, strade e autostrade sono note per la loro pericolosità: lo scorso dicembre, circa 36 persone sono morte in uno scontro frontale tra un camion e un autobus diretto a Nairobi.

Notizia in aggiornamento