Me

Mette in vendita la ragazza su eBay dopo un litigio: arriva una super offerta

Il ragazzo autore dello scherzo in poche ore ha ricevuto centinaia di messaggi

Immagine di copertina
L'annuncio comparso su eBay

In Gran Bretagna, dopo un litigio, un uomo ha messo in vendita su eBay la sua ragazza. In poche ore ha ricevuto centinaia di messaggi, prevalentemente ironici, e molte offerte. La più alta ha raggiunto gli 80 mila euro, e Dale Leeks, 34 anni, ha fatto sapere che ci avrebbe pensato. Ma 24 ore dopo il portale di vendita online ha rimosso l’annuncio.

La lite tra i due è scoppiata in un negozio di abbigliamento e accessori per l’equitazione, come riportano i giornali inglesi. I due stavano giocando tra gli scaffali quando Kelly Greaves ha colpito con un frustino il ragazzo.

Dale, per vendicarsi, ha pensato di postare un annuncio su eBay: “Vendo la mia ragazza, non funziona come dovrebbe”, mettendo una foto di Kelly.

“Fa un rumore lamentoso costante – ha scritto nella descrizione – non ha nessun danno serio ma da vicino ti accorgi che è usata”.

“All’inizio mi scrivevano gli amici – ha raccontato Dale – ma in poche ore c’è stato un boom di visualizzazioni e offerte. Non avrei mai pensato che qualcuno rispondesse, ma continuavo a ricevere proposte da tutto il mondo”.

La sera la coppia è uscita a cena e Dale non riusciva a smettere di ridere. Così ha confessato alla ragazza cosa avesse fatto. Kelly non si è offesa per lo scherzo del ragazzo, anzi ha iniziato a ridere con lui leggendo i messaggi degli “acquirenti”.

Dopo 24 ore, oltre 80 mila visualizzazioni e 100 offerte, eBay ha rimosso l’annuncio. “Mi arrivavano messaggi ogni 30 secondi, ho pensato che potessero salire fino a offrirmi un milione”, ha aggiunto Dale.

Fino all’offerta più alta, che ha spiazzato entrambi: 70.200 sterline, più o meno 80 mila euro.

“A che prezzo mi avresti venduta? Ti sarebbe dispiaciuto se qualcuno mi avesse comprata?”, gli ha chiesto Kelly. “Sì, certo, ma avrei pianto in una Lamborghini o in una Ferrari”, ha continuato a scherzare.

Kelly è stata al gioco: “Beh, d’altra parte se un uomo fosse disposto a offre decine di migliaia di sterline per me, probabilmente migliorerebbe anche la mia qualità della vita”.