Me
Migliore offerta Mediaset Premium: 19,90 euro al mese con DAZN
Condividi su:
Migliore-offerta-Mediaset-Premium

Migliore offerta Mediaset Premium: 19,90 euro al mese con DAZN

Una mossa per recuperare abbonati dopo l'emorragia del recente periodo, tutti i dettagli della nuova promozione

08 Ott. 2018
Migliore-offerta-Mediaset-Premium

Qual è la migliore offerta Mediaset Premium che in più offre anche la possibilità di seguire le partite di calcio di Serie A? Con la nuova stagione di abbonamenti di Mediaset Premium c’è possibilità di spendere 19,90 euro al mese per avere il pacchetto completo comprensivo delle partite di Serie A grazie a un accordo speciale.

Sarà infatti possibile aggiungere 5 euro mensili per avere anche la possibilità di sfruttare DAZN, ossia quello che viene soprannominato il Netflix del calcio. Come si sviluppa questa migliore offerta Mediaset Premium e quali sono le sue caratteristiche?

Continua la discesa poderosa nei prezzi della migliore offerta Mediaset Premium con un costo totale del pacchetto di €14,90 al mese che possono essere completati da opzioni extra.

A questo prezzo al mese si può sottoscrivere l’abbonamento base con l’accesso a tutta l’offerta di Mediaset Premium ossia film, serie tv, cinema e sport con Eurosport per un intrattenimento completo.

Ma andando ad aggiungere 5 euro in più si può inglobare all’offerta di Mediaset Premium anche quella di DAZN (non immune da problemi tecnici di gioventù) con tre partite settimanali di Serie A per un costo totale €19,90 al mese.

Un ennesimo tentativo di fermare l’emorragia di abbonati che aveva colpito Mediaset Premium di recente – anche per via del calcio smarrito – e che ha portato a un abbassamento consistente dei prezzi.

Qualcosa di molto simile a ciò che era capitato anche al mondo mobile con la telefonia che ha visto i costi mensili e i pacchetti rispettivamente diminuire e aumentare in modo inversamente proporzionale. A tutto vantaggio degli utenti.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus