Me

“Diciamo che il cibo lo diamo in beneficenza?”: il labiale di Fedez durante la contestata festa al supermercato

Immagine di copertina

La festa a sorpresa organizzata da Chiara Ferragni per il compleanno di Fedez all’interno di un supermercato ha destato molte critiche.

La polemica è sorta dopo la pubblicazione degli innumerevoli video della coppia e dei loro amici che si divertono a questa festa molto originale.

Nei video si vedono Fedez, Chiara Ferragni e gli amici che corrono con i carrelli tra le corsie e gli scaffali del negozio Carrefour giocando anche con il cibo.

Durante la festa i Ferragnez leggono i commenti e le critiche mosse dagli utenti che seguono le loro stories.

Fedez ha così deciso di chiedere scusa ai suoi follower, ma secondo quanto si vede nel filmato pubblicato da Tabloit le scuse non sarebbero nate così spontaneamente.

Nel video che mostra il retroscena della scuse alla festa si legge il labiale del cantante che dice “diciamo che lo diamo in beneficenza dopo?”, riferendosi al cibo sprecato.

Dopo essersi quindi consultato con la madre, che è anche la sua manager, e poi con la moglie Chiara, Fedez decide di allontanarsi con la moglie dalla festa per girare un video e scusarsi con i followers.

Ma sui social le critiche sono state numerose e Fedez si è anche scusato alla fine della festa: “Mi sono defilato dalla festa per dirvi una cosa, ho letto su twitter perchè molti si sono lamentati pensando che stiamo sprecando del cibo. Tutti quelli che si sono sentiti indignati sappiate che la spesa e il cibo domani verrà donata ai più bisognosi. L’unica storia di spreco che che avete visto è la mia e me ne assumo le responsabilità. Ho lanciato una foglia di lattuga, sono stato preso dall’euforia della festa e chiedo umilmente scusa per questo. Probabilmente chiunque si fosse trovato nella mia situazione avrebbe toccato tutto, chiedo scusa perchè mi rendo conto di avere un’esposizione e dell’influenza che abbiamo sulle persone. Non è una festa per esprimere opulenza ma è una cosa simpatica che hanno voluto fare per me, spero che capiate. In più occasioni abbiamo dimostrato di tenerci e di avere un occhio di riguardo per chi non ha avuto la stessa fortuna”.