Me

Come partecipare al bando del Servizio civile 2018

Le domande possono essere presentate fino al 28 settembre alle ore 23.59 e i progetti si svolgeranno tra il 2018 e il 2019 in Italia e all'estero. Tutto quello che c'è da sapere

Immagine di copertina
Il 20 agosto è stato pubblicato il bando per il servizio civile nazionale

Servizio civile 2018 |Come partecipare al bando del Servizio civile nazionale

Il 20 agosto è stato pubblicato il bando del Servizio Civile 2018 sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Il bando mette a disposizione 53.363 posti per giovani tra i 18 e i 28 anni che vogliono diventare volontari del servizio civile. In tutto sono 5.408 i progetti aperti per i quali si potrà presentare la domanda.

Le domande possono essere presentate fino al 28 settembre alle ore 23.59 e i progetti si svolgeranno tra il 2018 e il 2019 in Italia e all’estero.

Coloro che sono interessati a presentare la domanda possono visitare il sito con una serie di informazioni utili per la scelta del progetto.

I progetti sono divisi in alcuni macro-ambiti:

• l’assistenza rivolta, in particolar modo, a disabili, minori e giovani in condizioni di disagio o di esclusione sociale, donne con minori a carico e donne in difficoltà, persone affette da dipendenza, persone vittime di violenza, migranti;

• l’educazione e la promozione culturale rivolta a tutte le fasce di età, minori-giovani-anziani;

• il tutoraggio scolastico, la lotta all’evasione e all’abbandono scolastico;

• la cura e la conservazione del patrimonio storico, artistico e culturale (biblioteche, musei, centri storici);

• la promozione dello sport, anche finalizzato a processi di inclusione;

• l’educazione e la promozione ambientale e paesaggistica, con particolare riguardo al monitoraggio dell’inquinamento e alla salvaguardia e alla tutela di parchi ed oasi naturalistiche;

• la diffusione della conoscenza e della cultura della protezione civile.

All’interno del bando nazionale vi sono anche 94 progetti all’estero, per un totale di 805 posti, e i 151 progetti “sperimentali” rivolti a 1.236 giovani.

I progetti sperimentali prevedono una flessibilità nella durata del progetto e nell’orario di servizio; di un periodo di tutoraggio, fino a tre mesi, finalizzato a facilitare l’accesso al mercato del lavoro dei volontari o, in alternativa, di un periodo di servizio in un altro paese dell’Unione europea.

Come partecipare al bando del Servizio civile nazionale 2018

La prima cosa da fare è scegliere il progetto a cui si vuole fare domanda. A questo link è possibile consultare tutti i progetti attivi in Italia, mentre a questo link i progetti attivi all’estero.

Qui il sito che ti aiuta nella scelta del progetto.

Per scaricare i bandi 2018 basta visitare il sito ufficiale.

Dopo aver selezionato il progetto d’interesse, si può procedere a consulta la Home page del sito dell’ente, dove troverai la scheda contenente gli elementi essenziali del progetto, le indicazioni per poter partecipare alla selezione e l’indirizzo a cui spedire la domanda.

La domanda di partecipazione alla selezione e la relativa documentazione vanno presentati all’ente che realizza il progetto scelto. La domanda può essere inviata via PEC, con raccomandata a/r oppure presentata a mano.

La data di scadenza è il 28 settembre 2018 (in caso di consegna a mano entro le ore 18:00).