Me

Gli Europei del 2024 si giocheranno in Germania

Lo ha deciso il Comitato esecutivo dell'Uefa: battuta la concorrenza della Turchia

Immagine di copertina

Euro 2024: scelto il Paese ospitante

Sarà la Germania a ospitare l’edizione 2024 degli Europei di calcio. Lo ha deciso giovedì 27 settembre 2018 il Comitato esecutivo dell’Uefa, riunito a Nyon, in Svizzera.

In lizza come Paesi candidati erano erano rimasti solo Germania e Turchia.

In passato la Germania ha ospitato gli Europei del 1988, oltre ai Mondiali del 1974 e del 2006. La Turchia, invece, non ha mai ospitato né Europei né Mondiali.

L’assegnazione dell’edizione 2018 è stata decisa dal Comitato esecutivo dell’Uefa sulla base del voto di 17 dei suoi 19 componenti (esclusi il presidente della Federcalcio tedesca, Reinhard Grindel, e il vicepresidente della federcalcio turca, Servet Yardimci).

Nelle scorse settimane l’Uefa ha pubblicato i suoi rapporti di valutazione sulle due candidature: nel dossier dedicato alla Turchia si sottolineava come il governo di Ankara non abbia presentato nessun piano per la tutela dei diritti umani in relazione ai Campionati europei, una “mancanza oggetto di preoccupazione” da parte dell’organismo che riunisce le federcalcio dei Paesi europei.

L’iter del processo di selezione è iniziato nel 2016. Oltre a Germania e Turchia, l’unica altra candidatura ufficiale giunta all’Uefa è stata quella presentata congiuntamente da Danimarca, Finlandia, Novergia e Svezia. Tuttavia nel febbraio 2017 questa candidatura è stata ritirata.

Nel corso degli ultimi anni anche i Paesi Bassi e il ticket Russia-Estonia avevano espresso l’intenzione di candidarsi, ma in questi casi nessuna proposta formale è mai giunta all’Uefa.

L’ultima edizione degli Europei è stata ospitata nel 2016 in Francia e vinta dalla nazionale del Portogallo.

Nel 2020 la fase finale della competizione continentale si giocherà invece per la prima volta in dodici distinti Paesi per celebrare il 60esimo anniversario della nascita del torneo.

La candidatura della Germania

La candidatura della Germania prevede di disputare la fase finale degli Europei 2024 in dieci stadi: Berlino, Monaco, Dortmund, Gelsenkirchen, Stoccarda, Amburgo, Dusseldorf, Colonia, Lipsia e Francoforte.

La candidatura della Turchia

La candidatura della Turchia prevede di disputare la fase finale degli Europei 2024 in dieci stadi: Ankara, Antalya, Bursa, Eskisehir, Gaziantep, Istanbul (Ataturk e Turk Telekom), Izmit, Konya e Trabzon.

Da segnalare che Gaziantep si trova a 55 chilometri dalla Siria e Trabzon a 500 chilometri dall’Iran.