Me

È stato trovato un nuovo metodo per sterminare le zanzare

Il metodo scientifico è in grado di uccidere le zanzare portatrici della malaria

Immagine di copertina
Credit: CHRISTOPHE SIMON/AFP/Getty Images

È stato trovato un modo per sterminare le zanzare, lo ha dimostrato uno scienziato italiano dell’Imperial College di Londra.

Il professore di parassitologia molecolare Andrea Crisanti ha trovato la soluzione per uccidere le zanzare. Nel suo esperimento ha infatti inserito nelle zanzare femmine un gene che blocca la fertilità, in questo modo la popolazione degli insetti nel tempo si estingue.

C’è da dire che l’esperimento è stato condotto in una gabbia, quindi bisogna capire se sia possibile estenderlo anche nell’intero ambiente.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature Biotechnology. La strategia adottata dal ricercatore si chiama “gene drive”, che è in grado di sterminare anche quelle zanzare portatrici di malaria, le Anopheles gambiae.

“Negli ultimi 20 anni i contagi per la malaria sono andati continuamente diminuendo. Nel 2016 invece sono tornati ad aumentare. Forse abbiamo bisogno di più armi per la battaglia. Il nostro studio dimostra che il gene drive può essere una soluzione efficace”, ha raccontato lo scienziato italiano.

Il metodo per modificare il Dna inventato dal professore Crisanti è chiamato “doublesex”: “È il gene che fa sviluppare i caratteri femminili nelle zanzare di questo sesso. Quando viene alterato, non produce effetti sui maschi, ma fa sì che le femmine crescano con i caratteri di entrambi i sessi”.

“Le zanzare programmate per auto-eliminarsi sembravano più facili a dirsi che a farsi. Ora il quadro è cambiato”, ha spiegato Crisanti.

Questa scoperta potrebbe essere una soluzione per debellare la malaria che in Africa uccide ancora centinaia di persone, ma potrebbe anche provocare gravi danni all’ambiente in quanto lo sterminio di un’intera specie di zanzare altera inevitabilmente gli equilibri in natura.

“D’accordo, possiamo opporci al rilascio delle zanzare ingegnerizzate in nome del principio che la natura non si tocca” ha ribattuto Crisanti. “Ma chi lo spiega a quelle 445mila persone, in maggior parte bambini, che ogni anno muoiono a causa della malattia?”.

Zanzare

Il miglior metodo per combattere le zanzare