Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Sposo scappa con i soldi delle buste, poi torna e scoppia la rissa al matrimonio

Immagine di copertina
Torta nuziale

È successo in un ristorante di Cappella Nuova, a Trecase, provincia di Napoli, dove uno sposo ha deciso di scappare con i soldi delle buste ricevute dagli invitati per godersi ancora per qualche ora la “vita”, prima di intraprendere quella matrimoniale.

Lo sposo, un militare di Roma, si è allontanato dal suo matrimonio soltanto per spendere i soldi e godersi gli ultimi attimi di assoluta libertà. Tutti si chiedevano dove fosse finito, sposa compresa ovviamente. L’uomo è sparito per circa 4 ore.

Una volta concluso il divertimento lo sposo ha fatto ritorno al ristorante dove era ancora in corso la cerimonia delle sue nozze ed è scoppiata la rissa: aveva speso buona parte dei soldi che gli invitati avevano inserito nelle buste.

Quando è tornato al ristorante con il ricevimento ancora in corso, lo zio della sposa lo ha aggredito, accusandolo di aver rubato i soldi dei regali.

Lo sposo, anche se nel torto, ha cercato di difendersi rispondendo a tono. Subito dopo è scoppiata la violenta rissa.

I proprietari del ristorante hanno chiamato le forze dell’ordine per chiedere di intervenire sul posto e sedare la rissa.

La polizia ha fatto scattare la denuncia per entrambi, lo sposo è rimasto ferito, in ospedale gli hanno dato tre giorni di prognosi.