Me
Spotify gratis: in arrivo la nuova versione gratuita, simile a quella Premium
Condividi su:
Spotify gratis premium
Nuovi importanti novità su Spotify: arrivano playlist gratuite on-demand (e altri cambiamenti) per gli account gratuiti.

Spotify gratis: in arrivo la nuova versione gratuita, simile a quella Premium

La piattaforma di streaming musicale più utilizzata nel mondo ha deciso di introdurre importanti novità per gli account gratuiti, che saranno più simili alla versione Premium

21 Set. 2018
Spotify gratis premium
Nuovi importanti novità su Spotify: arrivano playlist gratuite on-demand (e altri cambiamenti) per gli account gratuiti.

Spotify è la piattaforma di streaming musicale più utilizzata al mondo, con 160 milioni di utenti attivi, tra abbonati e non. Il servizio, infatti, offre due versioni dell’applicazione, una “free” e una “premium”.

Ma secondo quanto dichiarato da The Verge, Spotify sta per lanciare nuovi importanti cambiamenti, tra cui l’accesso a playlist gratuite on-demand.

Una nuova versione della piattaforma musicale gratuita, quindi.

Spotify nel mese di marzo 2018 ha cancellato tutti gli account che utilizzavano la versione premium gratuitamente aggirando il sistema tramite un’applicazione non ufficiale.

Stava provvedendo a cancellare tutti gli account truffaldini per mettere in regola i propri conti e per prepararsi alle quotazioni in Borsa, con la speranza che, di tutti gli utenti bannati, almeno una parte passasse alla versione a pagamento legale.

Ma ora con questi aggiornamenti in cantiere potrebbe non essere più così.

La nuova versione della modalità gratuita di Spotify per dispositivi mobili include modifiche  all’opzione della riproduzione dei brani.

D’ora in avanti, secondo quanto sostenuto da The Verge, la riproduzione dei brani sarà su richiesta anche per gli account free e in playlist selezionate: questo renderebbe il profilo gratuito più simile a un account Premium.

La scorsa settimana, Bloomberg ha riferito che questi aggiornamenti avrebbero interessato nello specifico gli utenti dei dispositivi mobili.

Infatti un annuncio di Spotify dell’imminente evento previsto per il 24 aprile 2018 a New York, ha recentemente confermato che le modifiche sarebbero arrivate sulle versioni della piattaforma musicale per dispositivi mobili.

Le novità di Spotify in arrivo:

La più grande novità è la nuova opzione per riprodurre playlist su richiesta.

Se finora una playlist negli account gratuiti poteva essere riprodotta solo in modalità shuffle, vale a dire casuale, ora ci sarà la versione shuffle rappresentata da un’icona blu, che consentirà di scegliere la riproduzione dei brani.

Un’altra importante novità è il modo in cui le singole canzoni vengono visualizzate durante la riproduzione.

Spotify ha utilizzato in precedenza la grafica a schermo intero, ma ora non sarà più così.

Tutta la nuova versione di Spotify verrà ridisegnata: dalla pagina di ricerca alle impostazioni.

Quando si arriva alla striscia inferiore di navigazione, il pulsante “Sfoglia” non ci sarà più, al suo posto ci sarà invece il tasto “Ricerca”.

Il controllo vocale era una delle nuove funzionalità che Spotify stava testando all’inizio del mese di aprile 2018, ma pare che non sia inclusa nell’aggiornamento.

Qui abbiamo raccolto in un articolo altre 5 app musicali come Spotify ma gratis.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus