Me
Inter-Tottenham, la pazza esultanza dei commentatori Sky Sport Trevisani e Adani: proteste sul web | VIDEO
Condividi su:
Inter Tottenham Trevisani Adani

Inter-Tottenham, la pazza esultanza dei commentatori Sky Sport Trevisani e Adani: proteste sul web | VIDEO

21 Set. 2018
Inter Tottenham Trevisani Adani

I minuti finali della telecronaca di Inter-Tottenham, sfida di Champions League andata in scena ieri sera a San Siro, non sono andati giù a diversi tifosi italiani.

Ad indispettirli l’esultanza dei due commentatori, il giornalista Riccardo Trevisani e il commentatore, ex difensore di Inter e Fiorentina, Lele Adani, al gol della vittoria firmato da Vecino – preannunciato dai due pochi minuti prima – e le loro parole nei minuti successivi (la risposta alle critiche di Trevisani).

Alla rete del definitivo 2-1 i due, insieme a tutto San Siro, sono esplosi. Esultanza “un po’ eccessiva e durata troppo”, secondo diversi utenti di Twitter dove immediatamente sono state riversate proteste e insulti nei confronti di due.

In molti hanno poi minacciato di disdire l’abbonamento a Sky Sport. Lo faranno? Chissà.

Altri hanno invece accettato l’esultanza smodata dei telecronisti, sperando però che venga riservato lo stesso trattamento alle altre tre squadre italiane (Roma, Napoli e Juventus) in corsa nella competizione europea.

Proteste a cui, ad ora, né la coppia Trevisani-Adani né Sky hanno voluto rispondere.

Inter Tottenham 2-1: gol di Eriksen, Icardi e Vecino 

INTER TOTTENHAM 2-1 – La solita, ormai celeberrima Inter: va sotto con il Tottenham senza mai tirare in porta, sembra arrendersi, è ad un passo dal prendere il gol del doppio svantaggio, poi scatta una scintilla. Eriksen segna al 54esimo e fino all’86esimo non succede nulla: improvvisamente Icardi trova un destro al volo da fuori area (ed è una notizia) che scuote San Siro, nei minuti di recupero riecco la testa di Vecino che dopo aver regalato la Champions ai nerazzurri decide di togliersi lo sfizio di donarle anche i primi tre punti del girone.

Inter Tottenham 2-1 | Diretta | Champions League | Formazioni | Cronaca in tempo reale (aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti) | • LIVE:

INTER TOTTENHAM 2-1 – Benvenuti alla diretta testuale di TPI della sfida tra Inter e Tottenham, valida per la prima giornata della fase a gironi della Champions League 2018 2019, in programma martedì 18 settembre alle ore 18,55.

INTER TOTTENHAM 2-1 SECONDO TEMPO

  • 95′ E finisce qui: pazza Inter, ancora una volta. 2-1 al Tottenham in rimonta, due gol in otto minuti
  • 92′ GOL DELL’INTER: VECINO! Un’altra zuccata vincente dell’ex Fiorentina: la prende sempre lui, 2-1 per l’Inter, San Siro è una bolgia
  • 90′ Quattro minuti di recupero
  • 89′ Borja Valero per Nainggolan, Rose per Kane
  • 86′ GOL DELL’INTER: ICARDI! 1-1 a San Siro con un capolavoro del capitano nerazzuro, al suo esordio in Champions: destro al volo da fuori area che si insacca alla destra di Vorm, esplode lo stadio
  • 85′ Dier col destro, tiro sballato sul fondo
  • 82′ Ammonito Vorm
  • 81′ Nainggolan per Candreva in area, finta e tiro col destro, palla alta
  • 78′ Inter troppo frenetica, il Tottenham controlla
  • 75′ Asamoah crossa dalla trequarti per Icardi che non trova il pallone in area
  • 72′ Keita per Politano, Winks per Lamela
  • 71′ Ancora decisivo Handanovic su Lamela
  • 71′ Possesso palla degli Spurs
  • 69′ L’Inter sembra giù di corda, manca lucidità
  • 67′ Lamela sfiora il raddoppio, si oppone Handanovic in chiusura bassa
  • 64′ Lucas Moura per Son, Candreva per Perisic
  • 57′ Prova a rispondere l’Inter, colpo di testa debole di Perisic in area
  • 54′ GOL DEL TOTTENHAM: ERIKSEN. Azione insistita del danese che da ottima posizione calcia per due volte consecutive verso la porta di Handanovic, la seconda va a buon fine scavalcando il portiere nerazzurro: l’Inter è sotto, 0-1 per gli inglesi
  • 51′ Ammonito Vertonghen
  • 47′ Pericoloso Politano a giro col mancino dal limite, fuori non di molto
  • 46′ Si ricomincia, nessun cambio
  • Tutto pronto per la ripresa

INTER TOTTENHAM 2-1 PRIMO TEMPO

  • 45′ Finisce qui il primo tempo
  • 43′ Ammonito Perisic. Tante le proteste nerazzurre circa i cartellini gialli tirati fuori fin qui
  • 42′ Buona trama offensiva del Tottenham sulla sinistra, cross teso di Aurier, si allunga Handanovic
  • 39′ Punizione di Politano sulla barriera
  • 38′ Ammonito Sanchez
  • 36′ Occasionissima per Kane in area, servito alla perfezione da Dier: evita l’uscita bassa di Handanovic ma poi non riesce a calciare
  • 33′ Nainggolan pericoloso in area non riesce a servire Icardi. Sul rimbalzo offensivo calcia male dalla distanza Brozovic
  • 30′ Mezz’ora di gioco, grande equilibrio in campo e partita godibile
  • 26′ Cross teso dalla sinistra, deviazione di Sanchez, smanaccia Vorm
  • 25′ Gara bloccata a centrocampo in questa fase
  • 21′ Ammonito Skriniar
  • 18′ Prova ad alzare il ritmo il Tottenham
  • 14′ Tiraccio sballato di Vecino
  • 13′ Punizione di Eriksen dai 30 metri, Handanovic ci mette i pugni
  • 11′ Sponda di testa di Perisic per Icardi che in area non riesce a girare
  • 9′ Prova Nainggolan dalla distanza, pallone alto
  • 8′ Pericoloso Perisic sulla sinistra, cross basso messo in angolo
  • 7′ Fa girare palla la squadra nerazzurra, buono l’approccio alla gara
  • 3′ Icardi scatta in profondità, anche lui fermato dalla bandierina dell’assistente
  • 2′ Subito Kane in fuorigioco
  • 1′ Partiti! Primo pallone degli inglesi
  • Squadre in campo e parte l’inno della Champions League. E l’Inter era parecchio tempo che non aveva il piacere di ascoltarla
  • Nel Tottenham gioca l’ex Roma alle spalle di Son e Kane
  • Dirige il match il francese Turpin, assistenti Danos e Gringore, addizionali Buquet e Rainville. IV uomo Debart
  • Tutto pronto a San Siro: si parte alle 18,55
  • Ecco la formazione ufficiale dell’Inter: nessuna sorpresa, confermato Politano titolare

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus