Me

Francia: la magistratura chiede una perizia psichiatrica per Marine Le Pen

La leader del partito di estrema destra Rassemblement National è indagata per aver diffuso immagini violente dell'Isis

Immagine di copertina
Marine Le Pen, leader di Rassemblement National. Credit: Afp

Le autorità francesi hanno chiesto una perizia psichiatrica per Marine Le Pen, leader del partito di estrema destra Rassemblement National (Rn, ex Front National)

Lo ha reso noto la stessa Le Pen, avvertendo che non ha intenzione di sottoporsi alla perizia.

La richiesta rientra nell’ambito di una indagine giudiziaria a carico della leader di Rn per diffusione di immagini violente.

Le Pen, deputata dell’Assemblea nazionale francese è indagata insieme al deputato Gilbert Collard, anche lui iscritto al gruppo Rn, per aver diffuso nel 2015 alcuni video molto crudi di esecuzioni compiute dal sedicente Stato Islamico o Isis, compresa quella di un uomo dato alle fiamme.

In caso di condanna la parlamentare rischia fino a tre anni di carcere e 75mila euro di multa.

“Dai magistrati ci si può aspettare di tutto”, ha commentato su Twitter la leader di Rassemblement National. “Per aver denunciato gli orrori di Isis tramite tweet, la giustizia mi sottopone a una perizia psichiatrica. Dove arriveremo?”.

“Naturalmente non mi sottoporrò alla perizia”, ha aggiunto Le Pen parlando con i giornalisti all’Assemblea nazionale.

“Sto aspettando di vedere come i magistrati intendono obbligarmi”.

La leader dell’estrema destra francese ha ricevuto la solidarietà dall’Italia di Matteo Salvini, vicepremier, ministro dell’Interno e leader della Lega, e di Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia.

“Una procura ordina una perizia psichiatrica per Marine Le Pen. Non ho parole! Solidarietà a lei e ai francesi che amano la libertà!”, ha scritto Salvini su Twitter.

“Solidarietà di Fratelli d’Italia a Marine Le Pen: se c’è qualcuno che deve essere sottoposto ad una perizia psichiatrica è la magistratura francese, non chi come Marine ha denunciato il pericolo del terrorismo islamico pubblicando le foto delle esecuzioni dell’Isis”, ha twittato Meloni.

Nel Parlamento europeo la Lega fa parte con Rassemblement National del gruppo Europa delle Nazioni, mentre Fratelli d’Italia, che fino al 2013 faceva parte del Partito popolare europeo, non conta nessun deputato.