Me

Silvio Berlusconi colpito da un ictus? Forza Italia smentisce

Il sito Business.it aveva diffuso nella notte la notizia del ricovero d'urgenza dell'ex premier e l'articolo aveva fatto il giro della rete

Immagine di copertina
Credit: Getty Images

Nella serata dell’11 settembre 2018 era circolata in rete la notizia che Silvio Berlusconi fosse stato ricoverato d’urgenza all’ospedale San Raffaele di Milano per un ictus.

L’ex premier, secondo quanto riportato da Business.it, era in condizioni critiche, ma non si avevano notizie certe sulle sue condizioni di salute.

Il sito infatti non citava la fonte da cui aveva avuto la notizia del presunto ricovero d’urgenza di Silvio Berlusconi, ma l’articolo ha comunque fatto il giro della rete ricevendo numerose condivisioni, soprattutto su Twitter.

Molti utenti infatti hanno iniziato a condividere la notizia chiedendo chiarimenti, finché non è arrivata la smentita di Licia Ronzulli, membro dell’Ufficio stampa di Forza Italia, che ha rassicurato tutti tramite un post pubblicato sul suo profilo Twitter.

“Silvio Berlusconi sta benissimo, altro che ictus. Non sarà una fake news a spaventarci… anzi consiglio vivamente di andarci piano… lui ci seppellirà tutti quanti. Fatevene una ragione”, ha scritto la Ronzulli.

“Come ho già smentito nei giorni scorsi il presidente Berlusconi non ha nessun problema di salute ed è regolarmente al lavoro nelle sua abitazione,dove ha trascorso tutta la giornata di oggi impegnato in una serie di riunioni per pianificare le sue attività imprenditoriali e i suoi prossimi impegni politici”, ha continuato Ronzulli.

“In questo momento si diverte a vedere come gli allungano la vita. Di questo passo supererà anche i famosi 120 anni”.

Al coro di smentite si è aggiunto anche Gianfranco Rotondi.

“Girano voci su malori di @berlusconi, per una volta sono informato: stamane il mio amico on.Franco De Luca lo ha incontrato al San Raffaele.Era in perfetta forma e controllava un neo: chi gli tira i piedi aspetti un’altra occasione,magari tra 38 anni”.

Il leader di Forza Italia quindi non versa in condizioni di salute critiche, a differenza di quanto si è stati portati a credere per alcune ore.