Me
Ripescaggi Serie B, la sentenza: “Sarà a 19 squadre”, ora è ufficiale | Le ultimissime news in diretta
Condividi su:
Ripescaggi Serie B
Lo stadio Artemio Franchi di Siena

Ripescaggi Serie B, la sentenza: “Sarà a 19 squadre”, ora è ufficiale | Le ultimissime news in diretta

Entro stasera la decisione del Collegio di Garanzia del Coni | LIVE

11 Set. 2018
Ripescaggi Serie B
Lo stadio Artemio Franchi di Siena

Ripescaggi Serie B: ecco la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni | Le ultimissime news in diretta: le squadre ripescate, il calendario e la classifica

RIPESCAGGI SERIE B – Giornata decisiva per le sorti della Serie B: si riunisce il Collegio di Garanzia del Coni per la sentenza (finalmente) definitiva sui sette club in attesa di essere ripescate – Avellino, Catania, Novara, Pro Vercelli, Siena, Ternana e Virtus Entella.

Il Coni è l’ultimo grado della giustizia sportiva: si potrà poi ricorrere al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) e al Consiglio di Stato ma solo per chiedere eventuali risarcimenti.

QUI COME SEGUIRE IN TV LA SERIE B 2018 2019

Ripescaggi Serie B: le ultime notizie live

ore 18,50 – Qui il testo completo della decisione > VAI ALLA SENTENZA

ore 18,45 –  Ecco la sentenza: “La Serie B rimane a 19 squadre” così Franco Frattini alla fine della riunione del Collegio di Garanzia del Coni. Dichiarati inammissibili i ricorsi su composizione Serie B, improcedibile l’istanza su ripescaggi.

ore 17,55 – Catania, denuncia alla Figc: “Fabbricini, abuso d’ufficio”. Così la Gazzetta dello Sport:

“Una denuncia per abuso d’ufficio contro il commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini, è stata depositata oggi dal Catania dopo la non ammissione nel campionato di Serie B. L’atto è stato consegnato oggi negli uffici della Procura di Roma dal presidente del club, Davide Franco, assistito dall’avvocato Cesare Placanica.

Nella denuncia-querela si punta il dito contro Fabbricini e contro “coloro che dovessero avere concorso con lo stesso, per averlo istigato nella perpetrazione del reato di abuso di ufficio”, ha detto a LaPresse l’ad del club siciliano Pietro Lo Monaco. Per il Catania la modifica delle “norme organizzative”, ha permesso di fatto la creazione di “un girone di sole 19 squadre invece delle 22 previste dal format originale della Serie B””.

ore 16,55 – Scrive Sport Mediaset:

“Il ritorno a 22 squadre sembra l’ipotesi più probabile ma non sono da escludere clamorose novità come ad esempio una B addirittura con 24 società per evitare nuovi ricorsi e ulteriori scie polemiche. Sul tavolo in particolare ci sono i ricorsi di presentati da Ternana Pro Vercelli contro la sentenza del Tribunale Nazionale Federale che ha permesso a Novara e Catania di entrare nella graduatoria delle ripescabili ed occupare i primi due posti, nonostante i club nelle passate stagioni avessero subito delle penalizzazioni per inadempienze varie. Questo proprio a scapito di Ternana e Pro Vercelli che, se dovessero avere ragione, tornerebbero al secondo e terzo posto della classifica riguardante i club ripescabili”

ore 14 – Che quella di oggi è la giornata giusta per scoprire che Serie B avremo, lo ha conferma su Twitter ieri sera l’ex ministro degli Esteri Franco Frattini che presiede la riunione del Collegio di Garanzia.

 

Ripescaggi Serie B: la situazione

La Serie B è partita a 19 squadre – siamo alla seconda giornata, Cittadella unica a punteggio pieno – ma la decisione del Coni potrebbe stravolgere la composizione del campionato.

La sentenza, dopo vari slittamenti, è attesa in serata.

Che Serie B avremo? Sarà a 22 squadre? Quali e quante verranno ripescate?

Ripescaggi Serie B: cosa è successo | Le news

Questa la cronistoria del caos, nella ricostruzione della Gazzetta dello Sport:

  • 30 maggio – Con il comunicato ufficiale 54, la Figc definisce criteri e procedure per l’integrazione degli organici dei campionati di Serie A e di Serie B per la stagione 2018/2019
  • 18 luglio – A fronte della non iscrizione di Bari, Cesena e Avellino, la Figc stabilisce il termine entro cui presentare le domande di ripescaggio: le 13 del 27 luglio
  • 1 agosto – La Corte federale d’appello conferma in secondo grado la decisione del Tribunale federale che riammette il Novara (e di conseguenza il Catania) a concorrere ai ripescaggi
  • 13 agosto – Modificando le decisioni precedenti, il commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini, delibera il blocco dei ripescaggi e fissa a 19 il numero delle squadre impegnate nel campionato di Serie B
  • 7 settembre – Dopo un lungo dibattimento, il Collegio di garanzia del Coni rinvia a martedì 10 settembre la decisione sulla composizione della Serie B a 22 squadre e sulle questioni relative a blocchi e riammissioni al campionato 2018/2019

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus