Me

Si avvicina a pesce velenoso in spiaggia, l’animale gli azzanna i genitali | Video

Immagine di copertina

Disavventura per un uomo in una spiaggia di Sanya, nel sud della Cina.

L’uomo, dopo un bagno rinfrescante, è uscito dal mare e si stava avviando verso il suo ombrellone.

A un certo punto però la sua attenzione è stata catturata da un animale, apparentemente morto, adagiato sulla battigia.

Si trattava di un pesce appartenente alla razza del trigone, meglio conosciuto come pastinaca.

L’uomo si è avvicinato all’animale, che con la coda gli ha afferrato i genitali. In preda ad atroci sofferenze, lo sfortunato bagnante ha iniziato a urlare attirando l’attenzione di altre persone che erano sulla spiaggia.

In poco tempo attorno a lui si è formato un capannello di persone, alcune delle quali hanno ripreso la scena. Il video è diventato immediatamente virale, con oltre cinque milioni di visualizzazioni.

Nel filmato si vede l’uomo contorcersi dal dolore, mentre i soccorritori tentano di assisterlo e di rimuovere la coda della pastinaca dai suoi genitali.

Il tentativo sul momento si è rivelato inefficace: l’uomo infatti è stato trasportato in ospedale, dove la coda della pastinaca è stata recisa.

Per fortuna le conseguenze non sono state troppo gravi, e l’uomo non è in pericolo di vita.

La pastinaca è un pesce che può raggiungere i 2,5 metri di lunghezza e il metro di larghezza, e attraverso la coda può iniettare veleno anche mortale per un essere umano.

Ecco il video di quanto accaduto sulla spiaggia cinese: