Me

Quanto guadagnano i ministri del governo Conte: la dichiarazione dei redditi

Giulia Bongiorno è la ministra più "ricca", con più di 3 milioni di euro di reddito imponibile, seguita dal premier Conte. Ultimo in lista Fraccaro. Non sono state pubblicate le dichiarazioni dei redditi di tutti i ministri

Immagine di copertina
Il giuramento del governo Conte

Sono state rese pubbliche le dichiarazioni dei redditi del 2017 dei ministri del governo Conte. Al momento sono solo 7 i ministri che hanno già reso note queste informazioni, ma c’è tempo fino a fine mese. Le informazioni sui redditi sono state pubblicato sul sito di Palazzo Chigi.

Tra coloro di cui si conosce il reddito imponibile, vi sono la ministra per la Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, con oltre 3 milioni di euro.

Al secondo posto troviamo il primo ministro Giuseppe Conte, con 370mila euro. Ultimo in lista, al momento, è il ministro per i rapporti con il parlamento, Riccardo Fraccaro.

Alla voce indennità si intende il reddito percepito per il ruolo all’interno del Consiglio dei Ministri. Al momento risulta che solo Giuseppe Conte percepisca un reddito per il suo ruolo, che ammonta a quasi 115mila euro annui, in 12 mensilità.

Giuseppe Conte, presidente del Consiglio

Reddito imponibile: 370.314

Indennità: 114.796,68 annui lordi

Matteo Salvini, vice presidente del Consiglio e ministro dell’Interno

Reddito imponibile: 8.437, più 11.250 euro per i diritti del suo libro

Reddito da deputato del parlamento europeo nel 2016: 100.102,38

Indennità: non percepisce alcun reddito per il suo ruolo

Luigi Di Maio, vice presidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico

Reddito imponibile: 98.471

Indennità: non percepisce alcun reddito per il suo ruolo

Giancarlo Giorgetti, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio

Reddito imponibile: 123.635

Indennità: non percepisce alcun reddito per il suo ruolo

Riccardo Fraccaro, Ministro per rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta

Reddito imponibile: 93.437

Indennità: non percepisce alcun reddito per il suo ruolo

Giulia Bongiorno, ministra per la Pubblica Amministrazione

Reddito imponibile: 3.566.811

Indennità: non percepisce alcun reddito per il suo ruolo

Erika Stefani, ministra per gli affari regionali e le autonomie

Reddito imponibile: 100.433

Indennità: non percepisce alcun reddito per il suo ruolo

Campagna regione lazio

Leggi anche: Tutti gli aggiornamenti in tempo reale sul governo e sulla politica italiana