Me

I migliori smartphone in uscita in autunno 2018

Una carrellata dei migliori cellulari che ci attenderanno nelle prossime settimane come da presentazione a IFA 2018 di Berlino e altri eventi del settore

Immagine di copertina

Quali sono i migliori smartphone in uscita nei prossimi mesi, da oggi al pieno autunno 2018? Per rispondere a questa domanda ci viene in soccorso soprattutto IFA 2018. Ossia, il convegno dell’elettronica recentemente chiusosi Berlino.

Scandagliando le ultime novità presentate in terra tedesca e dagli eventi avvenuti ad agosto possiamo anticiparvi i modelli migliori da tenere sott’occhio visto che usciranno a breve in tutto il mondo.

Samsung Galaxy Note 9 – È stato ufficializzato il 9 agosto come phablet di punta della società sudcoreana, con un processore ancora più potente, uno schermo sensibile e sfruttabile dal pennino capacitivo e una batteria più duratura. Uno strumento ideale per professionisti. Ma costa davvero molto.

Honor Play – La proposta del brand che vende come nessun’altro online in Cina (e anche in Europa va alla grande) per chi cerca uno tra i migliori smartphone in uscita a buon prezzo ma con performance molto buone. Soprattutto in ambito videoludico, grazie al processore Kirin 970 e a soluzioni hardware e software che puntano alla massima resa nei videogames.

Sony Xperia XZ3 – Definirla una rivoluzione rispetto al modello precedente XZ2 è azzardato. In realtà, il nuovo top di gamma brand nipponico va a migliorare alcuni dettagl. Ad esempio la fotocamera posteriore ancora più performante nonostante singolo sensore così come quella frontale. E c’è il processore Snapdragon 845 accompagnato da un comportamento memorie davvero solido.

HTC U12 Life – È un medio-alto range preparato per il mercato autunnale/invernale andando migliorare design e caratteristiche tecniche del modello precedente. Troveremo a bordo il processore Snapdragon 835 accompagnato da componenti che lo posizionano nella fascia di dispositivi a prezzo non impossibile e hardware completo. Spazio anche al doppio sensore posteriore e frontale con tanto di flash led.

Wiko 2 View Plus – Va a migliorare la versione standard che è stata presentata qualche mese fa includendo un processore Snapdragon 450 dalle buone prestazioni e bassi consumi. C’è una batteria davvero stupefacente da 4000mAh, doppia fotocamera posteriore per foto di qualità è un’interfaccia piuttosto pulita. Per chi sonda il terreno dei migliori smartphone in uscita low cost ma di sostanza.

Zte Axon 9 Pro – Può catturare l’attenzione grazie a un hardware davvero molto interessante con il processore Snapdragon 845, una fotocamera doppia posteriore da 12 e 20 megapixel con obiettivo secondario grandangolare. La fotocamera anteriore è da 20 megapixel, troviamo un ampio schermo Amoled da 6.21 pollici full HD e la scocca impermeabile.

Blackberry Key2 – È lo smartphone per nostalgici che rimpiangono i bei momenti quando la società canadese Rim dominava nella gamma dei cellulari per businessman. Qui viene riproposta la tastiera fisica qwerty in combinazione con schermo touch screen e batteria duratura.

E naturalmente si attendono i nuovi iPhone, che saranno svelati il 12 settembre prossimo.

A proposito di migliori smartphone, un dato che spesso non si considera è quello delle emissioni elettromagentiche. Ecco i migliori e peggiori.