Me

Germania, esplosione in una raffineria: almeno 8 feriti, 1800 persone evacuate

Secondo quanto riportato dai media nazionali, si tratta dell'impianto Bayernoil di Vohburg (Baviera), una cittadina sul Danubio circa 18 km a est di Ingolstadt

Immagine di copertina

Otto persone sono rimaste ferite a causa di un’esplosione che ha provocato un incendio questa mattina in una raffineria in Germania: secondo quanto riporta l’emittente pubblica tedesca DW, si tratta dell’impianto Bayernoil di Vohburg (Baviera), una cittadina sul Danubio circa 18 km a est di Ingolstadt.

Dei feriti, tre sono stati ricoverati in ospedale con lesioni da moderate a gravi.

Le autorità hanno evacuato oltre 1.800 abitanti della zona come misura di precauzione a causa del denso fumo sprigionato dalle fiamme.

La polizia ha isolato un’area di circa 130 ettari, ha detto un portavoce del quartier generale della polizia dell’Alta Baviera Nord. Questo dovrebbe evitare che eventuali curiosi si avvicinino troppo all’evento ed eventualmente siano in pericolo. Parte della strada federale 16 vicino alla centrale a gas è interessata dal cordone di polizia e il traffico è dirottato su altri percorsi.

L’incendio è scoppiato verso le 5:15 della mattina e oltre 200 vigili del fuoco sono ancora sul posto.

Notizia in aggiornamento