Me

Asia Argento, il consiglio di Maurizio Costanzo: “Vada da un bravo psicoterapeuta”

L'attrice italiana è accusata di aver pagato dei soldi al collega Jimmy Bennett, che sostiene di essere stato molestato da lei quando era minorenne

Immagine di copertina
Maurizio Costanzo. Credit: Getty Images

Il celebre giornalista televisivo Maurizio Costanzo, che ha di recente festeggiato i suoi 80 anni, è intervenuto sul caso che ha coinvolto l’attrice italiana Asia Argento, accusata di aver pagato dei soldi al collega Jimmy Bennett, che sostiene di essere stato molestato da lei quando era minorenne. asia argento news maurizio costanzo

Maurizio Costanzo non è il primo a intervenire sul caso. Già altri giornalisti come Enrico Mentana, Marco Travaglio, Vittorio Feltri e molti altri hanno voluto dire la loro opinione (qui le loro dichiarazioni).

La vicenda, infatti, non coinvolge soltanto Asia Argento, ma investe il movimento Me Too di cui Asia è diventata paladina insieme ad altre attrici che hanno denunciato le molestie e le violenze sessuali del produttore di Hollywood Harvey Weinstein (qui il testo della lettera con cui Rose McGowan del movimento Me Too scarica Asia Argento).

Costanzo, che ha avuto un rapporto di amicizia con Dario Argento, regista e padre dell’attrice, ha voluto dedicare al caso Asia Argento-Jimmy Bennett le pagine settimanali che scrive sulla rivista Chi.

Qui il giornalista ammette apertamente di non riuscire a dare un giudizio oggettivo, forse per via del legame con il regista.

“Non riesco a schierarmi. Per alcuni anni della mia vita ho frequentato Dario Argento e sua figlia Asia. L’attrice avrà avuto 10 anni. La ricordo molto sveglia e intelligente”, scrive Costanzo. “Sarò sincero, non riesco a dare un giudizio, a schierarmi”.

Il suo invito, rivolto ad Asia Argento, è quello di andare da “un bravo psicoterapeuta”.

“Asia pare avere malumori, ansie interiori che la portano a vivere in modo diverso, discutibile”, scrive Maurizio Costanzo. “Credo che solo un bravo psicoterapeuta possa riuscire ad aiutarla. Non certo il polverone mediatico”.

  • Leggi anche i commenti:

Asia Argento testimonial di Me Too? È come un macellaio testimonial degli animalisti

Solo chi ha smarrito il senso della realtà può porre Asia Argento sullo stesso piano di Harvey Weinstein

  • E la notizia:

La figlia di Asia Argento e Morgan denunciata per aver imbrattato un autobus