Me
Il mimo Lindsay Kemp, maestro di David Bowie, è morto a Livorno
Condividi su:
Lindsay Kemp morto
Lindsay Kemp aveva 80 anni

Il mimo Lindsay Kemp, maestro di David Bowie, è morto a Livorno

Aveva 80 anni: divenne noto al grande pubblico per la messa in scena dei concerti di The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars

25 Ago. 2018
Lindsay Kemp morto
Lindsay Kemp aveva 80 anni

È morto sabato 25 agosto 2018 a Livorno Lindsay Kemp, celebre coreografo, regista attore, mimo e ballerino inglese, noto soprattutto per la collaborazione con David Bowie. Aveva 80 anni.

Molto apprezzato in Italia, viveva in Toscana da diverso tempo. Considerato uno dei maestri del teatro di danza contemporaneo, stava allestendo un laboratorio performativo per il teatro sociale di Como che avrebbe dovuto presentare a settembre.

Kemp era nato a Cheshire, nel nordovest dell’Inghilterra, il 3 maggio del 1938.

Fin dall’infanzia manifestò il suo amore per la danza e lo spettacolo. Frequentò a Londra la scuola del Ballet Rambert, dove fu allievo di Marcel Marceau.

Nel 1962 formò la sua prima compagnia di danza, The Lindsay Kemp Dance Mime Company.

La sua carriera toccò l’apice tra gli anni Settanta e Ottanta, durante i quali girò il mondo con vari spettacoli.

Si fece conoscere dal grande pubblico nel 1972, quando si occupò della messa in scena dei concerti di The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars di David Bowie, considerato una pietra miliare dell’opera rock.

“Da lui ho appreso il linguaggio del corpo, ho imparato a controllare ogni gesto, a caricare di intensità drammatica ogni movimento, ho imparato insomma a stare su un palco”, disse  lo stesso Bowie.

Tra le opere più celebri di Kemp si ricordano Flowers, Sogno di una notte di mezza estateMr. Punch’s Pantomime, Sogno di Nijinscky o Nijinscky il matto e The Big Parade.

Indimenticabile, poi, la sua interpretazione della maschera di Pierrot.

Negli anni Novanta l’attrice e danzatrice Kate Bush statunitense fu sua allieva.

Nel 1995 ebbe grande successo il suo debutto nella regia lirica con una versione de Il barbiera di Siviglia. In questo periodo si fecero sempre più frequenti i contatti tra Kemp e l’Italia, fino al definitivo trasferimento.

Nel 2015 Kemp ha ricevuto un diploma honoris causa dell’Accademia di belle arti di Brera. Due anni più tardi a Firenze è stata organizzata una rassegna di dieci giorni dedicata alla sua arte.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus