Me
Salvini si dimette? La voce che circola sul caso Diciotti, ma dalla Lega smentiscono
Condividi su:
Salvini dimissioni
Matteo Salvini, vicepremier e ministro dell'Interno. Credit: AFP PHOTO / TIZIANA FABI

Salvini si dimette? La voce che circola sul caso Diciotti, ma dalla Lega smentiscono

Secondo indiscrezioni di stampa, il ministro avrebbe minacciato il passo indietro nel caso in cui il Governo non seguisse la sua linea dura sulla nave della Guardia costiera

23 Ago. 2018
Salvini dimissioni
Matteo Salvini, vicepremier e ministro dell'Interno. Credit: AFP PHOTO / TIZIANA FABI

Giovedì 23 agosto 2018 ha iniziato a circolare una indiscrezione secondo cui il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, avrebbe minacciato le dimissioni qualora il Governo non seguisse la sua linea dura sul caso della nave Diciotti.

Secondo il retroscena, riportato da alcuni quotidiani, Salvini si sarebbe detto pronto al passo indietro nella giornata di mercoledì 22, dopo una telefonata che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, avrebbe fatto al premier Giuseppe Conte per sollecitare lo sbarco dei migranti trattenuti sulla nave ferma al porto di Catania.

Conte avrebbe rassicurato Mattarella, salvo poi uscire con una dichiarazione pubblica allineata con la posizione di Salvini.

A chiedere uno sblocco della situazione della nave Diciotti è stato anche il presidente della Camera, Roberto Fico, a cui Salvini ha duramente replicato durante una diretta Facebook nella serata del 22.

“Tu fai il presidente della Camera, io faccio il ministro dell’Interno”, ha detto il ministro dell’Interno. “Fico, tu sei pagato per fare il presidente della Camera, come lo era la Boldrini. A volte mi viene il dubbio che non sia una carica fortunata: Bertinotti, Fini, Boldrini, Fico.. occhio che non porta fortunissima. Ma sono io il ministro dell’Interno di un governo che ha un programma ben preciso”, ha aggiunto Salvini.

Nella stessa diretta sui social il vicepremier ha dichiarato: “Se vuol intervenire il presidente della Repubblica lo faccia, se vuole intervenire il presidente del Consiglio lo faccia, ma con il mio permesso no”.

I rumors sulla presunta minaccia di dimissioni da parte di Salvini sono state smentite da fonti vicine allo stesso leader della Lega: “Salvini non ha mai minacciato le dimissioni, né intende farlo. La notizia riportata come retroscena è fantasiosa e priva di ogni fondamento”.

“Io non temo nulla, ho coscienza a posto, lavoro benissimo con il premier Conte, c’e’ una perfetta sintonia. Ieri mi ha chiesto informazioni e io gliel’ho date mentre da ministro e da padre stavo dando indicazioni per far scendere i minori dalla nave Diciotti”, ha detto il ministro dell’Interno, ospite di Rtl102.5.

“È agosto, probabilmente i giornali non sanno come riempire le pagine, è chiuso il calciomercato e devono scrivere altro: io non temo assolutamente nulla, ho la coscienza più che a posto”, ha aggiunto Salvini.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus