Me
In mare aperto per liberare gli squali dagli ami da pesca, la missione da brividi dei sub | VIDEO
Condividi su:
squali ami pesca sub

In mare aperto per liberare gli squali dagli ami da pesca, la missione da brividi dei sub | VIDEO

22 Ago. 2018
squali ami pesca sub

Diversi sub si sono immersi in mezzo a diversi squali nelle acque dell’oceano davanti alla Florida. Non per una scossa di adrenalina, ma con un obiettivo in testa: rimuovere gli ami utilizzati per la pesca che avevano ferito gli animali.

Solo con le mani ricoperte da guanti per le immersioni, gli uomini hanno tolto sette ami conficcati nella bocca e nel corpo degli squali.

My brothers @sharkaddicts and @sharkaddicts2 removed 7 hooks that day from these Sharks. How awesome are they? #ThinkBlue #BeHuman #SaveSharks

Un post condiviso da Black Jaguar-White Tiger (@blackjaguarwhitetiger) in data:

Protagonisti dell’impresa dei sub che appartengono alla fondazione “The Black Jaguar-White Tiger”, organizzazione non profit, registrata sia in Messico sia negli Stati Uniti, impegnata nella lotta “per far cambiare la percezione del mondo animale”.

Nata nel 2013, la fondazione ha salvato più di 300 grandi felini e altri 200 animali di differenti specie.

Lo squalo bianco salta fuori dall’acqua e prova ad addentare il ricercatore sulla nave | VIDEO

Un ricercatore è stato attaccato da uno squalo bianco mentre era a bordo della sua nave. Il raro episodio si è verificato al largo di Cape Code, Massachusetts.

Protagonista il biologo Greg Skomal che si trovava a bordo della nave da ricerca John J. King II quando un enorme squalo bianco è saltato fuori dall’acqua facendo schioccare le sue mandibole a poca distanza dai piedi dell’uomo.

“L’hai visto, hai visto cosa ha fatto?”, ha poi esclamato l’uomo rivolto al capitano della nave.

Il tutto è stato ripreso da una telecamera: Skomal regge in mano una lunga barra al termine della quale è fissata una go-pro, che il ricercatore è solito immergere in acqua per catturare immagini degli squali nel loro habitat, dopo qualche istante ecco l’attacco dello squalo che salta fuori dal mare e prova ad addentare l’uomo che si salva “solo” grazie alla passerella presente sulla poppa della nave.

La clip è stata poi pubblicata su Facebook dalla no-profit “Atlantic White Shark Conservancy”, impegnata in uno studio di cinque anni sulla popolazione di squali nelle acque regionali.

“Vedere uno squalo che salta fuori dall’acqua è molto raro, catturarne le immagini ancora di più”, scrive la no-profit. “Ma questo video mostra che è possibile”. E che bisogna stare sempre all’erta.

LEGGI ANCHE: UNO SQUALO BIANCO DI 5 METRI E’ STATO AVVISTATO NEL MAR MEDITERRANEO | VIDEO

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus