Me
Ascolti tv lunedì 20 agosto 2018: vince Professore per amore su Rai 1, Beautiful sfiora i due milioni | Auditel di ieri sera
Condividi su:
Ascolti tv lunedì 20 agosto 2018
Hugh Grant protagonista di Professore per amore

Ascolti tv lunedì 20 agosto 2018: vince Professore per amore su Rai 1, Beautiful sfiora i due milioni | Auditel di ieri sera

Male Canale 5 con Il Commissario Claudius Zorn sotto il milione e mezzo

23 Ago. 2018
Ascolti tv lunedì 20 agosto 2018
Hugh Grant protagonista di Professore per amore

Ascolti tv lunedì 20 agosto 2018 | I dati Auditel di ieri sera

E’ Rai 1 ad aggiudicarsi la prima serata di lunedì 20 agosto: il film Professore per amore con Hugh Grant protagonista convince il pubblico portando a casa un totale di 2.558.000 telespettatori e il 15,3% di share.

Male la concorrenza con Canale 5 che con il Il Commissario Claudius Zorn resta sotto il milione e mezzo di contatti –  1.381.000 e 8%.

Terza piazza per Rai 3 con il film Il segno della libellula – Dragonfly: 1.225.000 spettatori e il 7,1%  di share.

> Qui tutto quello che c’è da sapere su come vedere la Serie A 2018 2019 in tv

Questi i risultati degli altri programmi in onda ieri sera: Italia 1 con Catwoman va sopra il milione (1.138.000 contatti, 6,9% di share), a seguire Rai 2 con Squadra Speciale Cobra 11 (1.085.000 e 5,9%, 955.000  e 6%), Rete 4 con Forsaken – Il fuoco della giustizia (730.000, 4,5%), Tv8 con Casinò (407.000, 2,9%), La7 con I Kennedy sotto il 2,5% di share (398.000 2,2%, 353.000 e 2,31%).

Chiude Nove con Io ho ucciso – Il delitto della katana: 176.000 telespettatori e 1,2%.

Ascolti tv lunedì 20 agosto 2018 | Pomeriggio | Preserale | Access prime time | Seconda serata

In access prime time il nuovo appuntamento con Stasera Italia Estate su Rete 4 con Gerardo Greco in conduzione segna 919.000 telespettatori e il 4,9% di share nella seconda parte, Techetechetè su Rai 1 al 22%, Paperissima Sprint Estate su Canale 5 all’11,4%, In Onda su La7 al 6,4%.

Nel pomeriggio il ritorno di Beautiful su Canale 5 sfiora i due milioni di contatti: 1.963.000 telespettatori e 14,4% di share.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus