Me
Un uomo è finito in ospedale dopo essere caduto in un’opera d’arte
Condividi su:
uomo caduto opera arte
Il Museu Serralves di Porto. Credits: TripAdvisor

Un uomo è finito in ospedale dopo essere caduto in un’opera d’arte

È successo al Museo Serralves di Porto, che ospita opere d'arte contemporanea

20 Ago. 2018
uomo caduto opera arte
Il Museu Serralves di Porto. Credits: TripAdvisor

Un uomo è finito in ospedale dopo essere caduto dentro a una delle opere d’arte dell’artista britannico Anish Kapoor esposte al museo d’arte contemporanea Serralves di Porto.

Anish Kapoor è un celebre scultore e architetto britannico. Alcune delle sue opere si possono ammirare anche al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato e nella sezione d’arte figurativa del MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma.

Installazioni di Kapoor sono state esposte anche in grandi istituzioni di fama mondiale come la Tate Gallery di Londra e il Reina Sofia di Madrid.

Quella ora visitabile al Museu Serralves si intitola, ironicamente, “Descent into Limbo (1992)” ed è composta di un edificio cubico con un buco circolare al centro del pavimento, attorno al quale i visitatori possono camminare.

uomo caduto opera arte

“Descent into Limbo (1992)”. Credits: Anish Kapoor

I lati del buco sono stati colorati con un pigmento particolarmente scuro per dare l’impressione di uno spazio infinito, anche se in realtà la fessura è profonda soltanto 2 metri e mezzo.

L’artista, che ha inaugurato di recente la propria prima esposizione in un’istituzione portoghese, l’ha definita “una discesa nell’oscurità, non un buco nel terreno”.

E in questa oscurità è caduto un turista italiano di sessant’anni, che è stato in seguito portato in ospedale.

Il museo Serralves ha confermato che l’uomo ora sta bene ed è quasi pronto per tornare a casa.

Il portavoce dell’esposizione ci ha tenuto ad assicurare che il museo aveva seguito il protocollo di sicurezza, piazzando dei segnali di avvertimento vicino “Descent into Limbo (1992)” e avendo sempre un membro dello staff all’interno dell’installazione per ogni eventualità.

In seguito al bizzarro incidente l’opera di Kapoor è stata chiusa, ma dovrebbe riaprire presto. L’esposizione “Anish Kapoor: Works, Thoughts, Experiments” dovrebbe rimanere aperta fino al gennaio 2019.

Leggi anche: Paxos, la minuscola isola greca trasformata in arte da installazioni temporanee

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus