Me
Grandinata su Roma: allagamenti in città | VIDEO
Condividi su:
maltempo roma metro traffico

Grandinata su Roma: allagamenti in città | VIDEO

20 Ago. 2018
maltempo roma metro traffico

Nel primo pomeriggio di oggi, poco dopo le ore 16, su Roma si è abbattuto un forte temporale.

Alcuni danni sono stati causati in via Nomentana/Sant’Alessandro, e la linea 337 è stata deviata su percorso alternativo in entrambe le direzioni.

17 agosto

Abbondanti precipitazioni che hanno portato alla chiusura della stazione Flaminio della Metro A. Temporaneamente chiuso al traffico per la presenza di alberi sulla carreggiata anche viale Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, all’altezza di piazzale Clodio.

Allagamenti stradali poi sulla Tangenziale Est tra Portonaccio e Galla Placidia.

Stazione Flaminio

Tre alberi sono caduti dietro piazzale Flaminio dove la stazione della Metro A ha subito disagi per un allagamento nel corridoio sotterraneo.

Lo scalo ferroviario del quartiere è stato chiuso per “danni dovuti al maltempo” come riferisce Atac che ha anche deviato su percorsi alternativi le linee 61-89-160-490-495-590.

Un albero è caduto anche tra Passeggiata di Ripetta e via della Penna con le linee bus 628 e 301 deviate su percorsi alternativi.

Viale del Muro Torto

Caos su viale del Muro Torto in direzione Piazzale Flaminio con traffico bloccato all’altezza di via Po. A creare allarme tra gli automobilisti che hanno arrestato la marcia nel mezzo della carreggiata, il livello dell’acqua che si è accumulata nel sottopasso.

Strade chiuse

Strada chiusa tra Via Fregene e Via Cerveteri a causa della presenza di un ramo sulla carreggiata all’altezza del civico 23.

Alberi sulla carreggiata anche in viale Giovanni Falcone e Paolo Borsellino all’altezza di piazzale Clodio in direzione Via Trionfale.

Sulla A24 fiume d’acqua in strada tra Portonaccio, Galla Placidia e la Tangenziale Est.

Roma-Viterbo e Tram 2

Sospeso temporaneamente il servizio treno della Roma-Viterbo e la linea del tram 2 a causa dei danni per il maltempo.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus