Me

Salvini e il selfie al funerale delle vittime di Genova: tutti i retroscena e i commenti

C'è anche chi ha preso le difese del leader della Lega

Immagine di copertina
Matteo Salvini e Luigi Di Mano ai funerali di stato delle vittime del ponte Morandi. Credit: AFP

Sabato 18 agosto si sono tenuti i funerali di Stato delle vittime del crollo del ponte Morandi, avvenuto lo scorso 14 agosto.

I ministri Matteo Salvini e Luigi Di Maio sono giunti insieme al padiglione Jean Nouvel della Fiera di Genova dove si è svolta la funzione religiosa.

Al termine delle esequie il ministro dell’Interno è stato immortalato fermo tra la folla con a fianco una ragazza in posa che scatta un selfie.

L’immagine è circolata sui social all’impazzata e ha ricevuto diverse critiche.

Salvini ha scatenato l’indignazione da parte di molti utenti del web, esponenti politici e anche del rapper Frankie hi-nrg mc che ha scritto un post sui social contro il leader della Lega.

Proprio il cantautore Francesco Di Gesù è stato tra i primi a riprendere la fotografia: nel post su Facebook ha accompagnato l’immagine con la didascalia: “I selfie, ai funerali di Stato. I selfie”.

Anche la deputata del Partito Democratico Alessia Morani ha commentato la scena dell’autoscatto del ministro dell’Interno su Twitter: “Esiste ancora un confine tra rispetto e propaganda? Fino a che punto ci si può autocelebrare? Può essere così impunemente superato il limite della decenza? La campagna elettorale continua può passare sopra come una ruspa anche al dolore? #Salvini #luttonazionale #FuneralidiStato”.

Ma c’è anche qualche utente che ha deciso di difendere il vice premier: “Fatemi capire bene… . Il Pd e Forza Italia si sono resi ridicoli per anni e hanno distrutto questo Paese, è l’unica cosa (vera o no) che interessa è questa c… del selfie ?!”.

E lo fa anche Cristiana Alicata, un’esponente dem, che ha voluto sottolineare su Facebook un gesto di Salvini che è passato inosservato durante i funerali delle vittime di Genova, la carezza che ha rivolto a una donna nera.

L’esponente del del Pd scrive: “Se commentiamo gli istanti: come mai non gira la foto di Salvini che un minuto prima del selfie fa una carezza, dolcissima, ad un donna nera tra le persone a salutare chi arrivava? Una foto che nessuno ha fatto e forse sarebbe stata più forte da raccontare in contrasto alla politica omicida sui migranti di questo governo, in stretta continuità con quella del governo precedente, solo meno elegante. La narrazione deve essere sincera per arrivare al cuore. La sinistra ritrovi la sincerità. Non ne ha più. per questo non è più credibile. Non sono loro a vincere. Siamo noi a perdere”.

La replica di Salvini

Matteo Salvini ha risposto alle critiche sul selfie nella serata da Marina di Pietrasanta, nell’ambito del Caffè della Versiliana: “C’è un rapper cretino che fa polemica perché dice che con alcune persone ho fatto una foto quando oggi ero a Genova. Questa è l’estate in cui l’opposizione la fanno i rapper ed i cantanti. Sono orgoglioso di tutti gli abbracci che ho ricevuto anche oggi a Genova e a questi poveretti non rispondo neanche”.