Me

Otto teorie su come finirà Game of Thrones a cui non avete pensato

L'ultima stagione dell'amatissima serie HBO sta arrivando: ecco cosa potrebbe succedere

Immagine di copertina
Un'illustrazione che mostra il drago di ghiaccio nell'atto di distruggere la Barriera. L'artista è sconosciuto.

Ora che HBO ha confermato che i fan vedranno finalmente le ultime sei puntate di Game of Thrones a inizio 2019, si moltiplicano più che mai le teorie su come questa imprevedibile serie volgerà al termine.

Alcune si legano a eventi predetti nei libri che non si sono ancora avverate o a profezie misteriose da interpretare, mentre altre sono solo il frutto dell’occhio arguto di alcuni fan che hanno passato davvero tantissimo tempo a fantasticare su come potrebbe finire Il Trono di Spade.

Jon Snow potrebbe uccidere Daenerys

La storia d’amore tra Jon e Daenerys è sfociata, puntata dopo puntata della settima stagione, nella passione che i fan hanno visto nell’ultimo episodio, The Dragon and The Wolf.

Eppure, una profezia potrebbe metterli uno contro l’altra. Infatti, fin dall’inizio della serie i fan hanno speculato che Jon Snow sarebbe l’incarnazione di Azor Ahai, il leggendario Principe che Fu Promesso.

Ma, secondo la leggenda, per forgiare la propria epica lama Azor Ahai aveva avuto bisogno di sprofondare la sua spada nel cuore dell’amatissima moglie, Nissa Nissa, più potente di lui.

Di conseguenza, molti credono che se Jon Snow è, in effetti, Azor Ahai reincarnato, Daenerys debba essere Nissa Nissa, ovvero il suo vero amore da immolare per salvare il mondo.

Il motto dei Lannister potrebbe essere la loro fine

Lo sappiamo, i Lannister ripagano sempre i propri debiti. Nella settima stagione, Cersei l’ha dimostrato ripagando l’enorme debito che la sua famiglia aveva con la Banca di Ferro di Braavos.

Il gesto avrebbe dovuto servire a comprare la lealtà della Banca e i favori dei suoi mercenari, ma secondo un attento utente di Reddit il gesto potrebbe rivoltarsi contro Cersei.

“Mentre i Lannister erano indebitati con la Banca, la Banca aveva tutto l’interesse nel favorire la loro vittoria nel conflitto. Ma ora che il debito è salvato, la Banca di Ferro investirà piuttosto nella parte che sembra avere la più alta probabilità di vincere – e, al momento, non sembra proprio la parte di Cersei”, ha scritto.

Euron Greyjoy potrebbe essere il padre del figlio di Cersei

Alla fine dell’ultima stagione, abbiamo scoperto che Cersei è di nuovo incinta dopo aver perso in circostanze tragiche tutti i tre figli. Ma, questa volta, il bambino che cova nel grembo potrebbe non essere frutto del suo amore incestuoso con il fratello Jamie.

Secondo PopSugar, sarebbe Euron Greyjoy, non Jamie, il padre del bambino. Infatti, Euron e Cersei stanno preparando un piano per tradire la flebile alleanza con Jon e Daenerys senza dire nulla a Jamie. La rivista, allora, si domanda “cos’altro abbia fatto Cersei con Euron alle spalle di Jaime”.

D’altronde, la regina che al momento siede sul trono di spade ha inviato il fratello a nord per combattere i White Walker: un rischio enorme che non si farebbe mai correre al padre del tuo futuro figlio.

Se quindi Cersei non saprà, nelle prossime puntate, quando e se Jamie tornerà da lei, sa benissimo che Euron è al suo fianco. Degli indizi circostanziali, certo, ma interessanti.

Daenerys morirà oltre la Barriera

L’utente di Reddit Try_Another_NO è tornato fino alla seconda stagione per formulare questa teoria sulla morte di Daenerys.

Infatti, mentre Daenerys si trova nella Casa degli Eterni si trova colpita da una serie di visioni profetiche. Cammina nella stanza del trono di Approdo del Re, distrutta e ricoperta di neve, ma prima che lei possa toccare il trono di spade viene richiamata da un suono lontano e si ritrova oltre la Barriera.

Lì trova Kahl Drogo, che le dice di essere resistito alla morte per aspettarla.

Secondo la teoria, sarebbe una profezia sulla fine della storia: con i White Walker che minacciano Approdo del Re, Daenerys si allontanerà dal trono che potrebbe invece ottenere per combatterli e la morte la attenderà oltre la Barriera.

Vedremo finalmente la “Cleganebowl”

Secondo i fan, nell’ultima stagione potremmo finalmente assistere alla leggendaria “Cleganebowl”, ovvero allo scontro finale tra i fratelli Clegane, Sandor (il Mastino) e Gregor (la Montagna), che si odiano fin dall’infanzia.

Campagna regione lazio

Nel finale della settima stagione, il Mastino dice al fratello “Sai chi sta venendo a prenderti”.

Un altro utente di Reddit, 440k11, crede che questo sia un indizio che spiega il vero motivo per cui Gregor avrebbe bruciato il volto di Sandor da bambino.

La teoria ipotizza che il Mastino abbia sempre avuto la capacità di vedere il futuro nelle fiamme e che avrebbe quindi visto, da piccolo, la morte del fratello. Raccontandola a Gregor, però, l’avrebbe fatto arrabbiare al punto da fargli spingere il fratello proprio in quelle fiamme che stava leggendo.

I Maestri starebbero tramando con Cersei per sconfiggere Daenerys

Come sappiamo, i Maestri sono gli amici naturali del mondo magico, per anni sepolto e lentamente ricomparso nell’arco delle stagioni con draghi, stregoni e White Walkers.

Le strane forze che fanno camminare i morti, rivelano il futuro nel fuoco e permettono ad Arya di indossare i volti delle persone vanno oltre le capacità di comprensione dei Maestri, ma se questa magia venisse eliminata, questo permetterebbe loro di rimanere i custodi ultimi della conoscenza.

Così, i Maestri sarebbero d’accordo con la crudeltà di un regno governato da Cersei, ma spaventati dalla magia dei draghi di Danerys: questo spiegherebbe perché un ex Maestro ha creato una macchina per uccidere i draghi per Cersei.

Si ipotizza, quindi, che i Maestri potrebbero avere un impatto decisivo sul finale della serie.

Arya potrebbe uccidere Cersei indossando il volto di Jamie

È facile predire che Jamie ucciderà Cersei: in fondo, l’idea che il fratello uccida l’amata sorella non farebbe altro che riconfermare la sua reputazione di “sterminatore di re”.

Inoltre, sarebbe la naturale conclusione della profezia fatta alla giovane Cersei da Meggy la Rana, con cui la veggente prevede che la regina Lannister sarebbe stata uccisa da un volanqar (ovvero un fratello più piccolo).

Ma questa sarebbe una conclusione troppo semplice e prevedibile per una storia colma di colpi di scena come quella raccontata in Game of Thrones.

Così, c’è chi crede che ad uccidere Cersei potrebbe essere piuttosto Arya che, rubata la faccia al cadavere di Jamie, potrebbe poi usarla per tendere una trappola alla regina e uccidere, realizzando tecnicamente anche la profezia.

Gendry potrebbe essere davvero figlio di Robert Baratheon e Cersei

Sappiamo che Cersei e Robert Baratheon ebbero effettivamente un figlio loro, “una bellezza dai capelli neri” morto poco dopo la nascita. Ma, curiosamente, la regina dice di non aver mai visitato la sua cripta, pure essendo da sempre una madre molto devota.

C’è chi crede, quindi, che il loro bambino non sia veramente morto, ma che sia soltanto stato allontanato dal palazzo dalla donna e che sarebbe quindi Gendry. Gendry, dal canto suo, ricorda soltanto che la madre aveva i capelli biondi.

Secondo la teoria, il fatto che Gendry lavorasse come apprendista proprio in uno squallido quartiere di Approdo del Re avrebbe permesso anche a Cersei di tenere d’occhio il figlio indesiderato, mettendolo al sicuro dalla purga dei “bastardi di Robert” messa in atto da re Joffrey.

Se questa teoria fosse vera, però, sarebbe più che un semplice dettaglio: vorrebbe in effetti dire che Gendry, il semplice fabbro, avrebbe il più saldo diritto al trono di spade.