Me
La madre di Selvaggia Lucarelli è stata ritrovata, era dispersa da ieri
Condividi su:
madre selvaggia lucarelli ritrovata

La madre di Selvaggia Lucarelli è stata ritrovata, era dispersa da ieri

L'opinionista aveva pubblicato un appello sulla sua pagina Facebook: “Mia mamma è scomparsa, ha l’Alzheimer, aiutatemi”

14 Ago. 2018
madre selvaggia lucarelli ritrovata

‪”Mia madre è stata ritrovata ora dall’elicottero dei vigili del fuoco, era nei pressi di Monteodorisio camminando nelle campagne. Sta bene. Grazie a tutti.”, Selvaggia Lucarelli ha comunicato su Facebook che mamma Nadia sta bene.

La madre della giornalista del Fatto Quotidiano era scomparsa nel pomeriggio di ieri.

L’ultima volta che è la donna stata avvistata è stata quando si è recata recata all’ospedale di Vasto, in Abruzzo, perché si era fatta male al gomito. Da quel momento la signora Nadia è sparita.

In ospedale la donna è stata “fasciata e lasciata in una stanza per fare una risonanza. Mio padre si è allontanato. Mia mamma non ha mai fatto quella risonanza e da quel momento è sparita”, aveva raccontato su Facebook Selvaggia Lucarelli.

“Soffre di Alzheimer, non si era mai persa”, aveva avvertito l’opinionista.

Verso sera, intorno alle 18 erano state allertate le forze dell’ordine. L’opinionista e giornalista del Fatto Quotidiano non si trova in Italia in questo momento: “Io sono in Perù – scrive la Lucarelli – mio fratello e miei parenti stanno cercando di fare il possibile ma serve che la si cerchi in fretta perché è notte, ha 75 anni e sarà spaventata chissà dove”.

Mamma Nadia indossa un vestito nero e un braccio fasciato, era senza borsa e senza documenti.

“Abbiamo un primo punto. Le telecamere hanno visto mia mamma uscire dall’ospedale alle 14,10. Poi mi sono arrivate varie segnalazioni, le ultime due in via Luigi Cardone località Sant’Antonio alle 15,20 circa, quindi a 2 km circa dall’ospedale. Da quel momento nessuno l’ha più vista. Era comunque la strada per Cupello, quindi ha tentato di tornare a casa”. Queste sono state le ultime informazioni che Selvaggia Lucarelli aveva pubblicato sul suo profilo Facebook.

Ora la madre è stata ritrovata e la Lucarelli ha dato la notizia sul social.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus