Me

Crolla il ponte Morandi a Genova: la situazione del traffico e le strade alternative

Inaugurato nel 1967, oggi il ponte Morandi è improvvisamente crollato. Qui le tratte chiuse e la situazione del traffico sull'autostrada

Immagine di copertina
Il ponte Morandi di Genova è crollato

È crollato il ponte Morandi, su cui scorre il tratto terminale dell’A10, a Genova. Il crollo è avvenuto intorno alle ore 11.50 di oggi, martedì 14 agosto 2018. crollo ponte autostrada genova strade

Secondo le prime informazioni fornite dai Vigili del fuoco, si sta lavorando per estrarre “diverse persone” da sotto le macerie. Si parla già di una decina di vittime e di feriti.  Sul posto il 118 ha dirottato tutte le ambulanze disponibili.

• A questo link il racconto in tempo reale dell’incidente di Genova, dove è crollato il ponte Morandi. Qui tutte le ipotesi sulle cause. Qui tutto quello che sappiamo finora.

Qui abbiamo spiegato perché crollano i ponti. A questo link la testimonianza dell’autista del camion che ha frenato a un passo dal baratro sul ponte di Genova. Qui abbiamo spiegato quanti sono e quali sono i ponti a rischio in Italia.

A questo link invece il documento (ora rimosso) in cui si diceva che il crollo del ponte Morandi a Genova era una “favoletta”. Qui l’articolo sull’ingegnere che aveva “predetto” la pericolosità del ponte crollato a Genova. A questo link abbiamo raccolto tutte le foto e i video della tragedia, e le pagine dei giornali stranieri.

Crollo ponte Morandi autostrada Genova: qui le strade alternative e la situazione del traffico

Aggiornamento ore 15.16 –   Attualmente è l’A10 è chiusa nel tratto Genova Savona tra il bivio per la A7 Milano Genova e Genova Aeroporto in entrambe le direzioni.

A seguito della chiusura si sono formate code sulla A10 direzione Genova tra Genova Pegli e Genova Aeroporto con ripercussioni sui flussi di traffico verso Genova; sulla A12 Genova-Rosignano Marittima tra Genova Est e il Bivio per la A7 verso Genova; sulla A7 tra Bolzaneto e la A10.

A coloro che sono in viaggio lungo la A10 da Savona diretti a Genova si consiglia di utilizzare la A26 Genova-Gravellona Toce, poi la D26 diramazione Predosa Bettole e la A7 verso Genova. A quanti da Livorno sono diretti a Savona, si consiglia di utilizzare la A7 Milano-Genova, seguire le indicazioni per la diramazione Predosa Bettole e poi prendere la A26 verso Genova e proseguire per Savona.

Per il traffico locale non si consiglia di percorrere le Autostrade e di fruire della viabilità ordinaria, secondo le indicazioni delle autorità locali.

Si consiglia infine di evitare le aree limitrofe all’evento per non essere d’intralcio alle operazioni di soccorso. Per coloro che sono in viaggio in treno il consiglio e’ quello di utilizzare le linee ferroviarie Genova-La Spezia verso Sud e Genova-Ventimiglia verso Nord.

aggiornamento ore 13.00 – Genova-Savona tratto chiuso tra Bivio A7 Milano-Genova e Genova Aereoporto in entrambe le direzioni.

Sull’ A10 Genova-Savona tra il Bivio per l’ A7 Genova-Serravalle e Genova Aereoporto, in entrambe le direzioni si è resa necessaria la chiusura del tratto.

All’interno del tratto chiuso il traffico è bloccato con code.

Inoltre per tale motivo si sono formate code sull’ a12 Genova-Rosignano Marittimo verso Genova a tra Genova ESt e il Bivio per l’ A7 verso Genova e sull’ A7 tra Bolzaneto e il Bivio per l’ A10 Genova-Savona. Tuti i mezzi di soccorso sono sul posto.

Genova – Tratto Chiuso (A10 Km 2.3 – direzione: entrambe) (14/08/2018 11:46) Tratto Chiuso tra Bivio A10/A7 Milano-Genova e Genova Aeroporto per lesioni alle strutture.

Infotraffico in tempo reale

Notizie sempre aggiornate sul traffico sono disponibili anche tramite i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I.

Cosa è successo

È parzialmente crollato il ponte Morandi, su cui scorre il tratto terminale dell’A10, a Genova. Il crollo è avvenuto intorno alle ore 11.50 di oggi, martedì 14 agosto 2018.

Secondo le prime informazioni fornite dai Vigili del fuoco, si sta lavorando per estrarre “diverse persone” da sotto le macerie. Si parla già undici vittime e feriti.

Sul posto il 118 ha dirottato tutte le ambulanze disponibili.

Campagna regione lazio

“Ho visto la gente corrermi incontro, scalza e terrorizzata”, ha detto ad Agi Alberto Lercari, autista Atp, presente al momento del crollo sul ponte Morandi. Lercari proveniva da Arenzano verso Genova ovest: “Uscito dalla galleria ho visto rallentamenti e sentito un boato. La gente scappava venendo verso di me. È stato orribile”.

Si sarebbe verificato un cedimento strutturale di una delle colonne del ponte all’altezza di via Fillak, nella zona di Sampierdarena, crollato per una lunghezza di 200 metri.

Il crollo potrebbe essere dovuto al peggioramento delle condizioni meteorologiche in Liguria.

La Protezione Civile regionale aveva elevato da gialla ad arancione l’allerta per le ore della notte appena trascorsa.