Me
La foto virale del camion fermo a pochi passi dal baratro sul ponte di Genova
Condividi su:
crollo ponte

La foto virale del camion fermo a pochi passi dal baratro sul ponte di Genova

I Vigili del fuoco stanno lavorando per estrarre “diverse persone” da sotto le macerie

14 Ago. 2018
crollo ponte

È parzialmente crollato il ponte Morandi, su cui scorre il tratto terminale dell’A10, a Genova. Il crollo è avvenuto intorno alle ore 11.30 di oggi, martedì 14 agosto 2018.

I Vigili del fuoco stanno lavorando per estrarre “diverse persone” da sotto le macerie.

• A questo link il racconto in tempo reale dell’incidente di Genova, dove è crollato il ponte Morandi. Qui tutte le ipotesi sulle cause. Qui tutto quello che sappiamo finora.

Qui abbiamo spiegato perché crollano i ponti. A questo link la testimonianza dell’autista del camion che ha frenato a un passo dal baratro sul ponte di Genova. Qui abbiamo spiegato quanti sono e quali sono i ponti a rischio in Italia.

A questo link invece il documento (ora rimosso) in cui si diceva che il crollo del ponte Morandi a Genova era una “favoletta”. Qui l’articolo sull’ingegnere che aveva “predetto” la pericolosità del ponte crollato a Genova. A questo link abbiamo raccolto tutte le foto e i video della tragedia, e le pagine dei giornali stranieri.

Alle ore 15.00 i morti accertati sono 22, tra cui una bambina di 10 anni. Lo ha riferito il sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Edoardo Rixi.

Secondo le prime stime, le auto coinvolte nell’incidente sono almeno venti. La Protezione civile ha riferito che il ponte non è crollato su case.

In serata è atteso a Genova il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

La foto virale del camion fermo a pochi passi dal baratro sul ponte di Genova

Marco Mori ha girato un video a pochi metri dal ponte, dove si vede un camion che è riuscito a fermarsi prima del baratro.

Il video virale del camion fermo a pochi passi dal baratro sul ponte di Genova

ponte morandi genova tpi | crollo ponte | crollo ponte oggi | video crollo ponte | crollo ponte autostrada |

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus