Me
In Cile dieci signore anziane sono morte in un incendio in una casa di riposo
Condividi su:
Cile incendio casa di riposo

In Cile dieci signore anziane sono morte in un incendio in una casa di riposo

Le cause non sono ancora chiare ma le autorità ipotizzano un cortocircuito o un problema con una stufa

14 Ago. 2018
Cile incendio casa di riposo

Dieci signore anziane sono morte nell’incendio di una casa di cura a Chiguayante, nella regione cilena di Biobío, a poco più di 500 chilometri a sud della capitale Santiago del Cile.

Altre tre donne sono state salvate.

Le cause dell’incendio non sono ancora chiare, anche se le autorità hanno ipotizzato un cortocircuito o un problema con una stufa.

Secondo quanto riportato dalla televisione cilena Tele13, tutte le vittime erano residente nella struttura di Santa Marta.

Jorge Ulloa, un ufficiale locale sentito dall’emittente televisiva, ha detto che sono stati nove i dormitori colpiti dalle fiamme.

“Le altre persone che si trovavano nella struttura di Santa Marta sono uscite indenni dalle fiamme”, ha proseguito l’ufficiale.

Nella struttura si trovavano 42 persone e la capacità massima era di 46.

Il comune di Chiguayante ha interrotto la circolazione nell’area interessata dall’incendio.

Il presidente del Cile Sebastian Pinera si è recato sul posto per incontrare i familiari delle vittime.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus