Me
Uomo inseguito da uno scoiattolo: per salvarlo interviene la polizia
Condividi su:
scoiattolo attacca uomo interviene polizia
Un cucciolo di scoiattolo ha inseguito un uomo che, spaventato, ha chiamato la polizia. Credit: Getty

Uomo inseguito da uno scoiattolo: per salvarlo interviene la polizia

È successo in Germania, dove un uomo si è spaventato perché inseguito da un cucciolo di scoiattolo

11 Ago. 2018
scoiattolo attacca uomo interviene polizia
Un cucciolo di scoiattolo ha inseguito un uomo che, spaventato, ha chiamato la polizia. Credit: Getty

La polizia tedesca ha ricevuto una chiamata del tutto insolita: niente scippi, risse o rapine. No, un uomo chiamava alla stazione di polizia della città di Karlsruhe, a sud ovest del Paese, perché inseguito da uno scoiattolo.

Ovviamente, gli ufficiali hanno risposto alla chiamata di aiuto e sono giunti in soccorso dell’uomo, terrorizzato dall’animale.

Il roditore rosso a un certo punto si è addormentato all’improvviso per lo spavento e gli ufficiali di polizia hanno potuto prenderlo in custodia.

Nel rapporto steso dalla polizia sull’incidente si legge che il roditore “aggressivo” è diventato la loro nuova mascotte. Al piccolo scoiattolo è stato anche dato un nome: Karl-Friedrich.

Secondo il rapporto, il piccolo Karl-Friedrich è stato trasportato in un centro per il soccorso degli animali, dove l’animale viene curato e coccolato.

La polizia della stazione di Karlsruhe ha anche pubblicato un tweet su quanto accaduto lo scorso giovedì, con altre foto del piccolo “colpevole”.

“Aiuto, sono inseguito da uno scoiattolo!” con queste parole, alle 8 di giovedì, un uomo si è rivolto alla chiamata di emergenza della polizia di Karlsruhe, si legge nel tweet della polizia.

La verità, con tutta probabilità, è che il colpevole in questione, il piccolo Karl-Friedrich stesse inseguendo l’uomo solo perché in cerca di cibo. È infatti cosa nota che i roditori come Karl-Friedrich si buttano all’inseguimento degli umani solo quando hanno bisgogno di viveri.

La portavoce della polizia Christina Krenz ha riferito al Guardian che gli scoiattoli che hanno perso le loro madri possono riconoscere in una persone una sorta di “madre sostitutiva”.

Questi animali potrebbero mostrarsi anche “molto persistenti, non solo correndo dietro a qualcuno, ma fissandosi con loro. La cosa può anche spaventare. L’uomo non sapeva cosa fare e così ha chiamato la polizia. Si sentiva certamente un po ‘minacciato'”.

Ma la polizia, arrivata sul luogo del crimine, è apparsa più divertita che allarmata.

“La scoiattolo sarà la nostra nuova mascotte, sarà battezzato Karl-Friedrich”, ha detto la polizia.

Krenz ha dichiarato: “È stato solo un po’ divertente. Gli agenti hanno pensato a un nome adatto al piccolo scoiattolo”.

Krenz ha detto che il centro di soccorso si è preso cura di altri due piccoli scoiattoli abbandonati portati lo stesso giorno per motivi analoghi, sebbene solo in un caso – per fortuna – polizia è dovuto intervenire.

Ma, come si legge sul sito della BBC, gli attacchi di scoiattolo non finiscono sempre così bene.

Nel luglio dello scorso anno, le autorità di New York hanno avvertito i visitatori del Prospect Park di evitare uno scoiattolo “insolitamente aggressivo” che ha attaccato cinque persone nel giro di una settimana.

Un bambino di tre anni in Cornovaglia, nel Regno Unito, invece, è stato attaccat e morso da un branco di sei scoiattoli.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus