Me

La duchessa di Sussex e il difficile rapporto con il padre: “Meghan è ferita, per adesso non ha intenzione di contattarlo”

Secondo quanto rivelato da un'amica, Meghan spera che il padre smetta di parlare con la stampa e spiega che non ha intenzione di riprendere i rapporti con lui nell'immediato

Immagine di copertina

Il rapporto tra la duchessa di Sussex e suo padre continua ad essere teso, soprattutto a causa delle continue interviste e dichiarazioni rilasciate alla stampa da Thomas Markle.

Nonostante le parole dure rivolte molto spesso attraverso i media alla duchessa, il padre di Meghan sembra stia cercando di impietosire la figlia per avere di nuovo un posto all’interno della sua vita.

Meghan, però, non crede alle affermazioni del padre e non ha intenzione di farsi condizionare.

“Meghan spera solo che il padre smetta di blaterare alla stampa. È questo il regalo di compleanno che vorrebbe da lui”, ha rivelato un’amica della duchessa.

“Meghan non ha intenzione di contattare il padre nell’immediato. Prima di tutto perché è profondamente ferita, in secondo luogo non potrebbe mai convincerlo a tenere privata una loro conversazione”, continua l’amica.

“Meghan è brava ad essere sincera con se stessa e a prendersi cura di sé, ciò significa che sa come evitare relazioni tossiche”.

“Ciò non vuol dire che non parlerà mai più con il padre, ma certamente non adesso, e non in questo clima”.

Thomas Markle aveva dichiarato di aver trascorso il giorno del compleanno di Meghan Markle “con il cuore spezzato”.

In un’ultima intervista alla stampa, ha affermato che Meghan lo ha completamente allontanato e che una delle sue paure più grandi è che non gli sarà permesso di  vedere i suoi futuri nipoti.

“Forse sarebbe meglio per lei se fossi morto”, aveva aggiunto.

Un mese fa, in un’intervista esclusiva rilasciata al Sun, Thomas Markle ha dichiarato di essere preoccupato per la figlia, che secondo lui sarebbe sottoposta a una pressione troppo forte a causa della sua nuova vita reale.

Thomas ha criticato anche il modo di vestire di Meghan, definendo il dress code imposto dalla casa reale “ridicolo”.

Thomas Markle ha rivolto anche un appello alla figlia e al suo nuovo marito, Harry, chiedendo loro di mettersi in contatto con lui perché crede di poter morire presto e vorrebbe riabbracciare Meghan.

La famiglia Markle

Meghan Markle è nata il 4 agosto 1981 a Los Angeles,in California. La madre, Doria Loyce Ragland è afroamericana e lavora come psicoterapeuta e istruttrice di yoga. Il padre, Thomas Wayne Markle è stato direttore della fotografia e ora vive in una casa in affitto a Rosarito, in Messico.

Meghan ha due fratellastri paterni maggiori, Yvonne Samantha e Thomas Jr., con cui non ha ottimi rapporti.

I suoi genitori divorziarono nel 1988, quando lei aveva sei anni.

Il padre non ha partecipato alle nozze della figlia, che è stata invece accompagnata all’altare dal principe Carlo. La motivazione ufficiale sono le condizioni di salute dell’uomo, un ex direttore della fotografia di Hollywood, ma i tabloid hanno speculato su uno scandalo per delle foto vendute alla stampa. In seguito, Thomas Markle ha detto che Meghan ha pianto quando le ha comunicato che non sarebbe andato al matrimonio.

“Mi sono già scusato con la Royal Family”, ha detto l’uomo al Sun tornando a parlare di quell’episodio. “Onestamente penso che se la regina si prendesse del tempo di pensare che non ha voluto vedermi a causa di alcune stupide fotografie, si renderebbe conto che è una cosa ridicola. Ho avuto una vita piena di successi. Forse ho detto ad alta voce alcune cose, ma non sono diverso da qualsiasi altro padre”.