Me
Migranti, 61 pakistani hanno raggiunto le coste della Sicilia in barca a vela
Condividi su:
migranti sicilia barca vela

Migranti, 61 pakistani hanno raggiunto le coste della Sicilia in barca a vela

I profughi sono arrivati in Italia a bordo di una barca a vela e sono stati soccorsi quando erano in prossimità della riva

17 Ago. 2018
migranti sicilia barca vela

Nella giornata di oggi, 10 agosto 2018, 61 migranti provenienti dal Pakistan sono sbarcati sulle coste siciliane in provincia di Siracusa.

I profughi sono arrivati in Italia a bordo di una barca a vela e sono stati soccorsi quando erano in prossimità della riva.

Il gruppo era stato individuato durante la notte da un’unità della Capitaneria di porto di Catania in prossimità di Portopalo di Capo Passero.

Una volta raggiunte le coste siciliane, i migranti sono stati soccorsi da una motonave della Guardia costiera di Siracusa e sono stati trasferiti ad Augusta.

Una volta lì, i 61 profughi sono stati presi in consegna dalle forze dell’ordine locali. Alle operazioni di soccorso ha preso parte anche un’unità navale della Guardia di finanza di Pozzallo.

Le forze dell’ordine hanno aperto un’indagine per individuare gli scafisti.

Non si sa ancora se si trovino tra i 61 profughi arrivati in Sicilia o se siano riusciti a scappare prima dell’arrivo della Guardia costiera.

Al momento sono in corso le operazioni di identificazione dei migranti.

Nella giornata di oggi, 10 agosto 2018, 72 migranti di nazionalità curda, afghana e irachena e siriana sono sbarcati sulle coste di Bianco, a pochi chilometri da Reggio Calabria.

Intorno alle 10 i bagnanti hanno visto avvicinarsi alle coste una barca a vela in pessime condizioni carica di migranti.

I presenti hanno avvertito le forze dell’ordine e sono state avviate le operazioni di soccorso per aiutare i profughi rimasti bloccati a bordo dell’imbarcazione, che si era arenata vicino alle  coste calabresi.

Non è la prima volta che un’imbarcazione carica di profughi arriva sulle coste calabresi.

Il 24 luglio 2018 un veliero con 54 migranti a bordo è arrivato su una spiaggia calabrese, tra Capopiccolo e Sovereto, a Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone.

Le persone che erano a bordo sono state soccorse dai bagnini e dai bagnanti che si trovavano sulla spiaggia.

L’imbarcazione è riuscita a raggiungere le coste calabresi senza essere intercettata dalle autorità navali.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus