Me

Indonesia, un nuovo terremoto di magnitudo 6.2 colpisce Lombok

Domenica 5 agosto una scossa aveva provocato 347 vittime e centinaia di sfollati

Immagine di copertina
Credit: Afp

Nella mattina di giovedì 9 agosto 2018 una nuova forte scossa di terremoto ha colpito l’isola di Lombok, in Indonesia, già devastata da una scossa di magnitudo 6.9 domenica 5 agosto.

Secondo l’Istituto geologico indonesiano, l’ultimo sisma ha avuto una magnitudo di grado 6.2, mentre per l’Istituto geologico americano la magnitudo è stata di 5.9.

Diversi edifici sarebbero crollati, riferiscono alcuni testimoni oculari su Twitter, ma la notizia non è confermata da fonti ufficiali.

Il sisma ha colpito la stessa area che in cui cinque giorni fa una precedente scossa ha causato la morte di almeno 347 persone, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa governativa Antara. Gli sfollati sono centinaia e sono 13mila gli edifici distrutti.

Il bilancio delle vittime è destinato ad aumentare, man mano che i soccorritori scavano tra le macerie e raggiungono le parti più isolate e devastate di Lombok, nel nord dell’isola.

“Le strade e tre ponti sono stati danneggiati, alcuni luoghi sono difficili da raggiungere e non abbiamo abbastanza personale”, ha spiegato il portavoce dell’Agenzia dei disastri naturali, Sutopo Purwo Nugroho.

Circa 2.000 turisti sono stati evacuati dalle isole Gili, un piccolo arcipelago a nord ovest dell’isola.

Notizia in aggiornamento