Me
Dall’Osso (M5s) esplode durante intervento alla Camera: “Andatevene tutti affan…” | Video
Condividi su:
dall'osso m5s
Matteo Dall'Osso (M5s)

Dall’Osso (M5s) esplode durante intervento alla Camera: “Andatevene tutti affan…” | Video

Il deputato pentastellato ha insultato le opposizioni durante una discussione sul ministero per la Famiglia e le disabilità

08 Ago. 2018
dall'osso m5s
Matteo Dall'Osso (M5s)

“Andatevene  tutti affan…” Il deputato del M5s Matteo Dall’Osso è andato decisamente sopra le righe durante un intervento alla Camera dei Deputati martedì 7 agosto, lasciandosi andare ad un insulto rivolto alle opposizioni.

Si stava discutendo del ministero della Famiglia e della disabilità. Secondo Pd e Forza Italia, l’introduzione di questo ministero da parte del governo gialloverde è una forma di discriminazione, poiché si fa passare il concetto che i disabili siano persone diverse dagli altri.

Ad infiammare lo scontro è stata la deputata Pd Maria Elena Boschi: “Questo ministero fa tornare indietro il Paese di 80 anni – ha detto Boschi – significa cancellare in un sol colpo le battaglie per affermare il principio sacrosanto che i disabili sono come gli altri, solo con bisogni specifici, cui dare risposta. Non ha senso un ministero della segregazione un ministero per differenziare le persone le une dalle altre”.

Parole che non sono andate giù al pentastellato Dall’Osso, affetto da sclerosi multipla dal 2003 e che si è sentito toccare nel vivo. “In uno Stato normale avrebbe anche ragione la Boschi e gli altri, ma siccome in uno Stato normale non siamo, dico che è assurdo”, ha esordito Dall’Osso.

“Un disabile deve essere tutelato. A noi non ci ha cagato di striscio nessuno e adesso vi ribellate perché abbiamo creato un ministero? Ma annatevene affanculo và…”.

Parole che hanno suscitato l’ira dei deputati dell’opposizione e acceso un duro scontro in particolare con il forzista Simone Baldelli, che ha chiesto al presidente della Camera Roberto Fico, anche lui del Movimento Cinque Stelle, di censurare l’intervento del suo compagno di partito.

Solo pochi giorni fa, in un’intervista al quotidiano La Verità, il titolare del dicastero della Famiglia e delle disabilità, Lorenzo Fontana, ha dichiarato che il suo ministero ha bisogno di risorse, e che in caso contrario potrebbe anche lasciare il suo incarico.

Qui il video con l’invettiva di Dall’Osso:

 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus